Serie B: Bari corsaro nel posticipo, Cesena al tappeto

Serie B: Bari corsaro nel posticipo, Cesena al tappeto

Commenta per primo!

Nel posticipo della 13esima giornata di Serie B, il Bari ha espugnato il ‘Manuzzì battendo il Cesena per 2-0. Un risultato che permette pugliesi di agganciare al secondo posto in classifica il Crotone a 25 punti, mentre i romagnoli restano terzi a quota 23. Bianconeri pericolosi già al 4′ con un’inzuccata imprecisa di Succi su cross di Mazzotta. Al 12′ i locali protestano per un contatto in area tra De Luca e Sensi, il match è intenso ed i padroni di casa si fanno vedere anche al 22′: ancora un cross di Mazzotta, Kone si coordina in area ma Guarna è attento. Il Bari però esce dal guscio, Rosina prova a dare il cambio di passo e, al 36′, l’ex Toro colpisce una traversa. Al 38′ Gomis fallisce un vantaggio pugliese che giunge al 40′: gran giocata di Rosina, De Luca stacca tutto solo per lo 0-1. Nella ripresa, al 10′, il Bari sfiora il raddoppio al 10′ con una conclusione di Maniero deviata sul legno da Gomis. Lo 0-2 è nell’aria e si materializza al 15′ proprio con Maniero, che incorna da vero bomber da corner. Perico ha due ghiotte chance per riaprire in tempo la partita, Gomis è bravo al 27′ nel dire no a De Luca. Il Cesena ha cuore e prosegue nel forcing ma gli ospiti sono sempre minacciosi su contropiede e Nicola, al 35’, si infuria con De Luca per una ripartenza sprecata. Nel finale i romagnoli si placano e Maniero, dopo una gran corsa di Valiani, si divora il 3-0, risultato che però sarebbe stato troppo pesante per il Cesena, al suo primo stop stagionale al ‘Manuzzi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy