Serie B: Bojinov saluta la Ternana, giocherà in Serbia

Serie B: Bojinov saluta la Ternana, giocherà in Serbia

Valeri Bojinov si conferma un autentico giramondo del calcio. Dopo aver trascorso gli ultimi sei mesi con la maglia della Ternana in Serie B, contribuendo alla salvezza delle ‘Ferè con sei reti, il 29enne attaccante bulgaro ha firmato un contratto con i serbi del Partizan Belgrado, che però non hanno diffuso i dettagli sulla durata dello stesso (si parla di un biennale) e sull’accordo economico. Bojinov deve molto delle sue fortune a Pantaleo Corvino, che lo portò giovanissimo a Lecce nel 2000. Esordì in Serie A il 27 gennaio 2002, non ancora sedicenne, contro il Brescia, diventando così il più giovane calciatore straniero a debuttare nel massimo campionato italiano. Valorizzato da Zeman, restò in Salento tre anni prima di approdare alla Fiorentina e, in seguito, alla Juventus, con cui disputò 18 gare realizzando 5 reti. Oltre alle casacche di Manchester City, Sporting Lisbona e Levski Sofia, in Italia ha militato anche con il Parma, il Verona ed il Vicenza. Ha esordito nella nazionale maggiore bulgara nel 2004, collezionando 43 presenze e 6 gol. La sua nuova avventura in Serbia potrebbe significare un addio definitivo al calcio italiano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy