Serie B: domani il primo atto della finalissima playoff

Serie B: domani il primo atto della finalissima playoff

L’atto prima della finale di play-off di serie B tra Pescara e Bologna andrà in scena domani sera a Pescara (arbitro Gavillucci). Previsto il pubblico delle grandi occasioni all’Adriatico (già venduti circa 15.000 biglietti) per una sfida che si preannuncia molto equilibrata. La squadra di Oddo ha dimostrato di essere in gran forma e vuole sfruttare questo trend positivo, dall’altra parte c’è il Bologna che ha l’entusiasmo per il recente cambio di allenatore e per avere un organico che dall’inizio della stagione era da tutti ritenuto da promozione. “L’obiettivo è giocare meglio del Pescara” ha detto alla vigilia Delio Rossi. “Loro arrivano alla finale con grande entusiasmo, stanno bene mentalmente e fisicamente, e pure noi: ce la vogliamo giocare al meglio delle nostre possibilità, ci siamo meritati di arrivare fino qui e vogliamo dimostrarlo ancora, perchè la squadra ha lavorato un anno intero per raggiungere queste partite. Più che la tattica, ora contano le qualità caratteriali e soprattutto tecniche, talento e capacità. Conosco bene Oddo, un ragazzo intelligente ed appassionato, non avevo dubbi che avrebbe gestito bene lo spogliatoio e ottenuto risultati. Ha carisma ed entusiasmo, la sua squadra va temuta esattamente come loro dovranno temere noi” ha detto ancora il tecnico dei felsinei. Oddo, da parte sua, ha portato grande entusiasmo in riva all’Adriatico e si appresta a sfidare il suo “maestro”, visto che Rossi lo ha allenato ai tempi della Lazio. Il Bologna ha ricevuto una “spinta” speciale direttamente da Montreal da parte del chairman Joe Saputo che si è fatto vivo con un video. “Mi avevano detto che per essere tifosi del Bologna bisogna avere il cuore forte, pensavo fosse una battuta” ha detto Saputo. “Martedì sera ho capito, è stata un’emozione fortissima e voglio fare i complimenti a tutti i ragazzi, a Delio Rossi, al suo staff, a tutta la famiglia di Bologna unita più che mai per raggiungere l’obiettivo” le parole di Saputo. “Un applauso ai nostri tifosi, che hanno sostenuto la squadra con affetto e passione. Mi ha fatto piacere che la partita sia stata trasmessa in tutto il mondo perchè il Bologna ha dimostrato fair play stringendo in un unico applauso le due squadre al termine di una gara comunque bellissima. E’ questa l’idea del calcio che ci piace e sulla quale voglio costruire il nostro progetto. Siamo in finale, dobbiamo capire che la serie A è ancora tutta da conquistare, ci aspettiamo due gare difficili contro un avversario forte ma i ragazzi sanno che tutta Bologna sarà con loro. Ci saranno tantissimi tifosi anche a Pescara e sono certo che al ritorno riempiremo il Dall’Ara. Io farò di tutto per esserci”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy