Serie B: i numeri della stagione

Serie B: i numeri della stagione

Messo in archivio il campionato 2014/2015, per la Serie B continua il periodo di Bilanci. Dopo aver analizzato le varie squadre del torneo cadetto, adesso è il turno dei singoli calciatori. Grazie alle statistiche stilate da Panini Digital possiamo riassumere i migliori calciatori per ruolo del campionato appena concluso. Il portiere col rendimento più alto è il numero uno della Ternana, Alberto Brignoli, che in questa stagione si è consacrato sul grande palcoscenico della Serie B dimostrando di avere qualità degne di un grande portiere. Se poi si va a vedere la carta d’identità, ci si rende subito conto che questo ragazzo classe ’91 ha tutte le carte in regola per diventare uno dei migliori portieri italiani. La Ternana ha vissuto un campionato altalenante e forse anche per questo motivo l’estremo difensore rossoverde ha avuto modo di dimostrare tutto il suo (promossi con le loro rispettive squadre in Serie A) e Chichizola (che con lo Spezia è arrivato a giocarsi i Play Off Compass).
Per quanto riguarda il pacchetto arretrato, ad avere la leadership è un calciatore di grande esperienza che nella sua lunga carriera ha ricoperto più ruoli: Massimo Donati, bandiera del Bari, precede il compagno di squadra Stefano Sabelli nella classifica stilata da Panini per quanto riguarda il miglior difensore della Serie cadetta per rendimento. Per lui il punteggio totale è 21,3. Nell’arco della stagione Donati si è dovuto inventare spesso centrale difensivo e, come testimoniato da questo risultato, non se l’è cavata affatto male. Purtroppo per lui però, e per i tifosi del Bari, i galletti non sono riusciti a raggiungere i Play Off ma sicuramente ci riproveranno il prossimo anno, sempre con la loro bandiera Massimo Donati.
A centrocampo invece c’è un calciatore giovanissimo ma da tutti considerato un vero campioncino in erba: Federico Viviani, classe 1992 e scuola Roma, è un giocatore dotato di grande classe e in questa stagione è riuscito a confermare quanto di buono fatto vedere anche negli anni passati a Padova e Pescara. Il talento del Latina è anche uno dei punti fermi della Nazionale di Gigi Di Biagio che, proprio in questi giorni, sarà impegnata in Repubblica Ceca per gli Europei under 21. Il suo IVG è anche il più alto di tutta la Serie B ed è l’unico, insieme a Brignoli, a superare quota 22.
A chiudere questa speciale classifica c’è l’attaccante del Livorno Luca Siligardi che si piazza davanti a centravanti come Caracciolo, Dionisi e Mbakogu. Il calciatore del Livorno nel finale di stagione ha rimediato un brutto infortunio e i suoi ne hanno risentito se è vero che proprio in extremis i labronici hanno mancato l’appuntamento con i Play Off. Per il giocatore di Correggio però l’annata è stata sicuramente positiva, aldilà dei 10 gol stagionali, il numero 26 amaranto ha trovato sempre spazio e la fiducia di tutti e tre gli allenatori che, nel corso della stagione, hanno guidato i toscani. Il suo IVG finale è 21,1 ed è l’ennesima testimonianza del valore di un calciatore che ormai da anni regala ottime prestazioni. Proprio in questo senso, il titolo di miglior centrocampista della Serie B conquistato nella stagione 2012/13 è un’altra dimostrazione di come Siligardi stia dimostrandosi un calciatore di assoluto valore.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy