Serie B: Il Carpi a caccia di un altro record

Serie B: Il Carpi a caccia di un altro record

Archiviato il turno che ha preceduto Pasqua, il campionato di serie B torna in campo nella consueta collocazione al sabato col 35° turno. Il Carpi capolista prosegue la fuga verso lo storico traguardo: la squadra di Castori vola sul campo del Cittadella a caccia della vittoria stagionale numero 20. Il Bologna si conferma al secondo posto, a dodici punti dal vertice. I rossoblù sono impegnati nella dififcile trasferta sul campo del Brescia. I lombardi, penultimi in classifica (quota 31 punti) e -6 di penalizzazione, non hanno intenzione di mollare la lotta per evitare la retrocessione. Stesso discorso per il Crotone (39 punti) che non può permettersi ulteriori passi falsi nonostante il calendario presenti la trasferta di Bari. Rossoblù con i dubbi sull’utilizzo di Zampano e Balasa. Grande attesa al “Massimino” per il derby tra il Catania e il Trapani (all’andata al “Provinciale” hanno chiuso sul 2-2). Gli etnei lottano per uscire fuori dalla zona rossa della graduatoria. La squadra di Cosmi, invece, sembra aver ingranato la marcia giusta e proverà a risalire posizioni. Il Frosinone, altalenante nelle ultime uscite, è a ridosso del podio e non vuole allontanarsi dai piani alti. Al Matusa i gialloblù ciociari ospitano il Pescara in una delle gare più incerte in sede di pronostico. Il Modena (39 punti) riceve la Virtus Entella con il chiaro obiettivo di conquistare l’intera posta in palio e proseguire la corsa verso la salvezza. I liguri hanno un punto in più degli emiliani. Il Livorno di Panucci non vuole perdere di vista l’obiettivo play-off. I toscani andranno a far visita alla pericolante Pro Vercelli. Lo Spezia (50 punti) va a caccia della quattordicesima vittoria stagionale: l’avversario di turno è l’imprevedibile Ternana. La Virtus Lanciano (46) si prepara a ricevere la visita del Latina (40): i pontini sono in ripresa e tenteranno il colpaccio esterno. Il turno si completa lunedì prossimo con il posticipo (calcio d’inizio alle 20.30) in programma al Curi di Perugia tra gli umbri e il Varese. Camplone è costretto a rinunciare agli indisponibili Comotto, Rizzo e Lo Porto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy