Serie B, il punto: Il Carpi rimanda l’appuntamento con la promozione

Serie B, il punto: Il Carpi rimanda l’appuntamento con la promozione

Il Frosinone rimanda la festa promozione del Carpi, il Vicenza vince ed è secondo. Perde posizioni il Bologna che dopo il pari di ieri a Bari scivola al quarto posto alle spalle di veneti e ciociari. Al Matusa il Frosinone si impone per 1-0 con un gol di Blanchard dopo soli 10′. Il Carpi ci prova per tutta la partita a trovare il pareggio che vale la Serie A ma la difesa di casa regge bene. Per la squadra di Castori l’appuntamento con la storica promozione è però solo rimandata a martedì quando in casa affronterà il Bari e basterà un punto.
In ottica playoff è fondamentale la vittoria del Vicenza sul Varese per 1-0, il gol decisivo è di Brighenti in avvio di secondo tempo. Sempre per la lotta postseason, termina 1-1 la sfida del Curi tra Perugia e Livorno. Toscani in vantaggio dopo 11′ con Jelenic, pari d’orgoglio degli umbri nel finale con Fabinho. Il Perugia difende il quinto posto, due punti in più sul Livorno ma vede avvicinarsi pericolosamente Spezia e Pesacara a -1 con l’Avellino.
I Lupi irpini si fanno fermare sull’1-1 in casa dalla Virtus Entella. Al gol di Pisacane per i campani al  26′, i liguri replicano con Cutolo al 68′. Per l’Entella un punto prezioso in ottica salvezza. Pesante la vittoria esterna del Pescara per 1-0 sul campo del Lanciano. Decide un gol di Bjarnason al 75′ con gli abruzzesi che chiudono in dieci per l’espulsione di Aquilanti. Tiene il passo lo Spezia che travolge al Picco il Trapani per 3-0 con doppietta di Catellani (uno su rigore) e gol di Kvrzic. I liguri restano in corsa per i playoff, siciliani che rischiano di farsi risucchiare di nuovo in zona playout. Proprio in ottica salvezza, fondamentale il successo del  Modena sul Crotone per 3-0. Canarini praticamente salvi grazie alle reti di Garritano, Cionek e Granoche su rigore. Pitagorici in dieci per l’espulsione di Cremonesi, classifica ancora in bilico.
Risultati interlocutori, infine, nei due spareggi salvezza. Brescia e Cittadella pareggiano 0-0, i veneti resistono in dieci dopo l’espulsione di Donazzan. Un risultato che serve a poco per le Rondinelle che restano penultime con 33 punti, Cittadella terzultimo ma sette punti più sopra. Anche Pro Vercelli e Latina finisce in pareggio, 1-1 al Piola con le reti di Brosco per gli ospiti e Coly per i padroni di casa. Entrambe le squadre salgono a 42 punti ma ancora in lotta per non retrocedere.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy