Serie B: la top 11 della settimana, Gabionetta e De Luca sugli scudi

Serie B: la top 11 della settimana, Gabionetta e De Luca sugli scudi

Commenta per primo!

Prima giornata di Serie B all’insegna di gol e spettacolo, condita da belle giocate e da reti di pregevole fattura. Ecco gli undici che, a mio giudizio, maggiormente si sono messi in evidenza, schierati con un 4-2-3-1 iperoffensivo affidato a Davide Nicola.

Vigorito (Vicenza): mura Stanco, blindando il successo propiziato dal rigore vincente di Giacomelli.

Del Prete (Perugia): una furia sulla destra. Spacca la partita col Como, sfruttando al meglio l’assist di Rizzo.

Ceccherini (Livorno): partecipa alla scampagnata contro il Pescara, firmando il 3-0 con una grande elevazione.

Brosco (Latina): la girata con cui riacciuffa il Novara allo scadere vale da sola il prezzo del biglietto.

Mazzotta (Cesena): spinge con costanza. Da una sua discesa nasce l’autogol che indirizza la sfida con il Brescia.

Castiglia (Pro Vercelli): entra a metà ripresa e decide il match col Lanciano con un perfetto inserimento di testa.

Deiola (Cagliari): classe ’95, moto perpetuo. Corre per tre e chiude i giochi con un missile dalla distanza.

De Luca (Bari): la zanzara punge e affonda lo Spezia. Due gol (di testa!) e l’assist per il 4-3 di Maniero.

Gabionetta (Salernitana): stende l’Avellino con due colpi di magia che mandano in estasj il popolo dell’Arechi.

Fedato (Livorno): apre la gara col Pescara procurandosi rigore ed espulsione. La chiude con il contropiede del 4-0.

Torregrossa (Trapani): due gol da centravanti vero. Potente e preciso, occhio a sottovalutarlo nella classifica cannonieri.

All. Nicola (Bari): vince in rimonta e con un uomo in meno. Segnale forte al campionato: il Bari sarà protagonista.

di Filippo Abbondandolo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy