Serie B: Pescara, prima gioia stagionale

Serie B: Pescara, prima gioia stagionale

Commenta per primo!

Dopo il poker subito nella prima di campionato contro il Livorno, il Pescara di Massimo Oddo si rifà vincendo la prima davanti al proprio pubblico, battendo all’Adriatico il Perugia per 2-0. Al 14′ Crescenzi si invola sulla sinistra e serve Lapadula in profondità. Il suo tiro-cross però viene ribattuto in corner da Volta. La replica degli ospiti in maglia rossa arriva al 20′ ed è affidata a Lanzafame, ma la sua conclusione è alta sulla traversa. Al 28′ adriatici vicini al gol. Lapadula scambia con Cocco e conclude dal limite con un gran sinistro che scheggia il palo. Un minuto più tardi arriva il rigore per il Pescara. Per Pinzani Mancini trattiene irregolarmente su Cocco. Memushaj trasforma dal dischetto spiazzando Rosati. Il Perugia prova a reagire con Ardemagni. Ma il suo colpo di testa su cross di Del Prete + fuori bersaglio. Si va al riposo sull’1-0 per i padroni di casa che, al 10′ della ripresa cercano il raddoppio con una trinagolazione Lapadula, Cocco e Valoti. Il trequartista arriva sul fondo e mette in mezzo, ma Rosati blocca. Alla mezzora esce Cocco ed entra Caprari che un minuto più tardi, lanciato dal solito Lapadula si invola verso la porta e batte Rosati. Poi prende un giallo per essersi tolto la maglia. Un successo più che meritato per il Pescara che conquista i suoi primi tre punti, raggiungendo in classifica proprio gli umbri.

PESCARA (4-3-1-2): Aresti 6; Zampano 6.5, Fornasier 6, Zuparic 6.5, Crescenzi 6.5; Verre 6.5, Torreira 6.5 (24′ st Mandragora 6), Memushaj 6.5; Valoti 5.5 (14′ st Benali 6), Lapadula 7, Cocco 6.5 (30′ st Caprari 6.5). In panchina: Kastrati, Bunoza, Vukusic, Selasi, Mitrita, Fiamozzi. Allenatore: Oddo 6.5.

PERUGIA (3-5-1-1): Rosati 6; Mancini 5.5 (1′ st Parigini 6), Volta 6, Rossi 5.5; Del Prete 5.5, Rizzo 6.5, Salifu 5.5 (29′ st Di Carmine 6.5), Spinazzola 6, Fabinho 5.5; Lanzafame 6 (14′ st Della Rocca 6); Ardemagni 6. In panchina: Zima, Comotto, Zebli, Belmonte, Boscolo, Drole. Allenatore: Bisoli 5.5.

Arbitro: Pinzani di Empoli 7.

RETI: 30′ pt Memushaj (rigore), 31′ st Caprari, 46′ st Di Carmine.

NOTE: spettatori 8000 circa. Ammoniti: Spinazzola, Salifu, Volta, Parigini, Aresti, Benali, Torreira, Caprari. Angoli: 4-3 per il Pescara. Recupero: 0′, 4′.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy