Serie B, tecnici in bilico: Torrente rischia contro il Cesena

Serie B, tecnici in bilico: Torrente rischia contro il Cesena

Commenta per primo!

Dopo tre sconfitte consecutive la Salernitana è chiamata a rialzare la testa. Con soli 8 punti in classifica la zona playout inizia a farsi calda. Allo stadio Arechi, sabato alle ore 15 sarà ospite il Cesena di mister Drago, secondo in classifica e reduce da un roboante 5 a 1 ai danni dello Spezia prossimo avversario degli irpini. La formazione granata dunque non potrà fallire, la panchina dell’ allenatore Torrente inizia a vacillare e in città la tifoseria inizia a mostrare i primi malcontenti. Questa mattina i tifosi hanno mandato un messaggio alla società con uno striscione alquanto eloquente “Fabiani vattene”, accusando il ds di scarso impegno nella campagna acquisti. Dal campo arrivano buone notizie per Torrente che recupera Lanzaro e Gabionetta ma perde Donnarumma che non sarà del match. Sarà 433 con Terracciano fra i pali, Lanzaro e Rossi sugli esterni con Schiavi e il giovane Empereur centrali, a centrocampo senza lo squalificato Pestrin ci saranno Moro Bovo e Sciaudone dietro il tridente composto da Troianiello Coda e Gabionetta. In casa Cesena Drago riconferma l’undici che ha battuto lo Spezia con un possibile inserimento di Cascione al rientro dalla squalifica. Dirige l’incontro il signor Pinzani di Eboli. Sono attesi circa 8 mila spettatori.

di Marco Capozzoli

 

Marco Capezzoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy