Serie B – Top 11 nona giornata: bene Frattali e Jidayi

Serie B – Top 11 nona giornata: bene Frattali e Jidayi

9° giornata in Serie B. Il Crotone passa ad Ascoli e resta da solo al comando. Alle sue spalle bene il Cagliari, rallenta il Cesena. Ritrova il sorriso il Livorno, pareggi per Bari, Salernitana ed Avellino.

Ecco i migliori di giornata: 4-2-3-1 affidato a Marco Baroni del Novara.

Frattali (Avellino): Tiene a galla l’Avellino con due interventi decisivi su Calaiò e Catellani. Una sicurezza assoluta tra i pali biancoverdi.

Pisacane (Cagliari): Imperioso come sempre in difesa, sale in cielo sul corner di Di Gennaro e realizza il primo gol in campionato in maglia rossoblù.

Ceccarelli (Entella): Il Bari ci prova ma la difesa dell’Entella è un muro impenetrabile. Grazie soprattutto a lui che non sbaglia davvero nulla.

Cassetti (Como): Porta in vantaggio i suoi con un bel colpo di testa. Bravo e sicuro anche in fase difensiva. Esterno per una vita, centrale a fine carriera. Sempre alla grande.

Modesto (Crotone): Sostituisce Martella e non lo fa rimpianger, sfiorando anche il gol. Occhio, questo Crotone ha tante alternative di livello.

Olivera (Latina): Fa girare ancora una volta bene la squadra con tanta qualità. A Latina sembra aver ritrovato una nuova dimensione per chiudere in bellezza.

Jidayi (Avellino): Lo stacco imperioso sul corner di Insigne e tantissima legna in mezzo al campo. Il gregario di lusso sta diventando protagonista assoluto.

Ciano (Cesena): Un po’ in sofferenza in questo inizio di stagione, si riscatta con il bel destro con cui blocca la Salernitana e regala un punto prezioso al suo Cesena.

Farias (Cagliari): Trequartista, esterno, seconda punta: sta bene dappertutto. In questo momento è il giocatore più incisivo di tutta la serie cadetta.

Pasquato (Livorno): Affonda il Modena con due diagonali chirurgici. I morsi velenosi dell’ex. E così Panucci può tornare a sorridere.

Gonzalez (Novara): Prima brucia la difesa del Vicenza in velocità, poi offre sponde e aiuti continui ai compagni. L’anima della riscossa piemontese.

All. Baroni (Novara): Dal rischio esonero alla riscossa. Il cambio di modulo ha giovato e ora il suo Novara può cominciare a sognare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy