Siena, la Corte conferma le penalizzazioni

Siena, la Corte conferma le penalizzazioni

La Federcalcio rende noto che la “Corte di giustizia federale ha respinto il ricorso del Siena in merito all’inibizione di 3 mesi per Valentina Mezzaroma (violazioni Covisoc) e la penalizzazione di 2 punti in classifica inflitta alla squadra a titolo di responsabilita’ diretta. Sono state invece ridotte da 10 a 5mila euro le ammende inflitte al tecnico Mario Beretta e alla societa’ toscana”. La Corte ha anche “confermato la squalifica per 3 giornate dell’attaccante del Sassuolo, Domenico Berardi, inflitta in occasione del match di campionato con il Parma dello scorso 2 marzo e ha ridotto da 3 a 2 giornate la squalifica del centrocampista del Bari Gennaro Delvecchio, sanzione comminata in seguito alla gara con il Palermo del 28 febbraio”. Resta pertanto tutto invariato nella classifica di serie B con il Siena ancorato a quota 39 punti. Senza la penalizzazione sarebbe statop al secondo posto in condominio con l’Empoli e con due punti di vantaggio sull’Avellino

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy