Stadi moderni, la B a Brighton con Football avenue. L’Avellino ci sarà

Stadi moderni, la B a Brighton con Football avenue. L’Avellino ci sarà

Il Club del Brighton & Hove Albion ospita una delegazione di Presidenti Italiani per una visita esclusiva all’American Express Community Stadium.
In attesa della seconda edizione di FootballAvenue, l’unico Forum di Marketing & Logistics nel panorama calcistico Italiano, che quest’anno avrà luogo il 30 Maggio nuovamente allo Juventus Stadium, il calcio Italiano farà scalo nello stadio del Brighton.
L’11 Marzo, in occasione della partita di Championship che vedrà la squadra di casa impegnata in una sfida al vertice contro il Queen Parks Rangers, il Chief Executive Paul Barber, hanno voluto invitare una delegazione di Presidenti e dirigenti calcistici italiani per far conoscere da vicino il loro gioiello.
L’American Express Community Stadium è stato recentemente preso ad esempio dalle nostre istituzioni e dalla nostra stampa quale modello di stadio ideale per l’Italia, sia in termini di dimensioni che di accoglienza per gli spettatori.
Con una capienza di 27 mila spettatori è un impianto ideale per molte entità di Serie A e B e nel 2012 è stato insignito del riconoscimento come miglior nuova struttura all’interno degli “Stadium Business Awards”.
Questo appuntamento esclusivo organizzato e voluto da FootballAvenue, ha permesso ai presenti, non solo di visitare lo stadio, che ha ormai assunto un ruolo primario come struttura utilizzata 7 giorni 7, ma anche di scoprire in anteprima il nuovo centro di allenamento in fase di costruzione, un altro tassello che il club inglese vuole aggiungere, per alzare ulteriormente il suo profilo sia nel Regno Unito che a livello Internazionale.
Per FootballAvenue, che ha come missione di indicare una nuova strada al calcio Italiano, è sempre fondamentale il confronto diretto con realtà internazionali come quella del Brigthon e anche questo evento di preparazione al Forum è il prosieguo ideale del processo di cambiamento intrapreso fin dalla prima edizione.
Presenti anche i vertici della Lega Serie B impegnati nel progetto B Futura, per la ristrutturazione e la realizzazione di impianti sportivi: “La Lega Serie B ha presentato lo scorso anno il progetto B Futura, attraverso il quale intendiamo fornire alle 22 società che partecipano al Campionato il modello e gli strumenti necessari per la realizzazione e l’ammodernamento di stadi e impianti di allenamento.  B Futura si è posta l’obiettivo di favorire la costruzione di 100.000 nuovi posti-stadio entro il 2017 e per raggiungere questo obiettivo è molto importante conoscere luoghi e strutture che, per dimensione e intraprendenza dei club, possano rappresentare un modello al quale ispirarsi. È questo lo spirito con il quale partecipiamo all’ennesima iniziativa promossa da Football Avenue, che ringraziamo anche per averci resi ancora una volta partecipi di una iniziativa alla quale va riconosciuto il merito di fornire un contributo propositivo al sistema-calcio del nostro Paese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy