Taccone: “Adesso si. E a gennaio non mi tiro indietro”

Taccone: “Adesso si. E a gennaio non mi tiro indietro”

Commenta per primo!

“Questo è il vero Avellino. Adesso vedo finalmente la squadra che volevo. Certo, ci manca la vittoria ed anche oggi  ci siamo andati vicini. Ma mi basta lo spirito della squadra. Sono soddisfatto”. Walter Taccone interviene su Radio Punto Nuovo e il suo è un ragionamento tranquillo. “Non siamo un gruppo che deve lottare per salvarsi. Assolutamente no e i valori verranno fuori. Mi auguro una bella vittoria già martedì sera, per portare a 4 i risultati positivi e per allontanarci dalla melma dei bassifondi della classifica. E dico sin da subito che i due direttori sono già al lavoro con l’allenatore per individuare i calciatori che potrebbero servirci già a gennaio. Siamo abituati a lavorare in anticipo e non ci tireremo indietro per sopperire alle lacune evidenziate”. Poi conclude. “Non siamo una squadra costruita male. E’ una questione di ambientamento e di consapevolezza delle proprie potenzialità. Con il ritorno di Castaldo acquisiremo maggiore forza. Sono sereno e tranquillo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy