Taccone brucia Lotito: il calciatore ha scelto Avellino

Taccone brucia Lotito: il calciatore ha scelto Avellino

Una trattativa cominciata alla pari. Avellino e Salernitana (ARTICOLO QUI) a braccetto per accaparrarsi le prestazioni di uno dei centrocampisti più ambiti della serie B in uscita da un Lanciano sempre più in crisi. Alla fine, ha scelto il calciatore. Anche se la Salernitana offriva un compenso economico più alto, lui, Fabrizio Paghera, dopo aver lasciato l’Abruzzo in lacrime (LEGGI QUI) ha detto si. Si legherà all’Avellino fino al 2019. Raggiungerà la squadra già oggi per mettersi da domani a disposizione del mister. Probabile intuire che potrfebbe giocare qualche minuti già nel test al Partenio di domani pomeriggio contro il Frosinone Primavera (LEGGI QUI).

Fabrizio Paghera, classe 1991, ha ottenuto la rescissione anticipata del contratto che lo legava al Lanciano fino al giugno 2017. Oltre 120 presenze in cadetteria, 6 gol, 4 assist. Una vita al Lanciano dopo aver cominciato a Brescia, è un centrocampista centrale. Un mediano, in pratica, dai piedi buoni per la fase di costruzione del gioco. Arriva a fare la concorrenza a Mariano Arini da sempre utilizzato da Tesser come uomo centrale per la costruzione del gioco. Un ottimo calciatore di prospettiva. Un investimento anche per il futuro visto che la crescita di Paghera, 24 anni, è sotto gli occhi di tutti.

La scheda ufficiale di Fabrizio Paghera (APRI QUI)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy