Tavano è già leader: “Avellino, andiamo lontano”

Tavano è già leader: “Avellino, andiamo lontano”

Un tripudio. E per uno come lui che ha giocato in piazze importanti, che ha fatto tanti gol, che ha conquistato tante promozioni, è stata un’emozione indescrivibile. Un boato ha accolto la sua presentazione. Pochi minuti prima che l’Empoli comunicasse ufficialmente di aver ritirato la sua maglia numero 10, nei suoi occhi si leggono emozione e carica. “Hanno fatto di tutto per trattenermi ad Empoli – dice dal palco – Ma se ho preso tempo è perchè volevo fare la scelta giusta. Sin dall’inizio ho dato peso all’offerta dell’Avellino e del presidente Taccone. Mi hanno fatto sentire importante. Ed ho scelto con la consapevolezza della responsabilità che ho come uomo e come calciatore. Sono un campano e per la prima volta nella mia vita da calciatore gioco in una squadra della mia regione. Vedo tanto entusiasmo. Qui la gente ci tiene molto. Cercheremo di ripagare la fiducia di tutti con i risultati”. Applausi a scena aperta per il nuovo idolo della tifoseria biancoverde. Inutile aggiungere che i riflettori, stasera, erano tutti per lui.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy