Teramo, Campitelli: “Sono fiducioso, vogliamo la serie B”

Teramo, Campitelli: “Sono fiducioso, vogliamo la serie B”

Si è concluso da pochi minuti il processo di appello che vede implicato il Teramo dopo la decisione di primo grado culminata con la retrocessione in serie D. Il presidente del Teramo Campitelli, presente al processo ed ascoltato come teste, a fine dibattimento è apparso fiducioso. “Sono ottimista – ha detto ai cronisti uscendo dall’aula – ogliamo la serie B perchè ce la siamo meritata sul campo. Abbiamo dimostrato con il nostro pool di legali che le accuse mosse in primo grado erano del tutto infondate. Adesso speriamo nel verdetto positivo. Siamo stati sempre estranei ai fatti che ci hanno imputato”. Entro domenica ci sarà il verdetto, come annunciato dal presidente della corte d’appello federale Mastrandrea. Soddisfatto anche uno dei quattro legali del Teramo Eduardo Chiacchio. “Siamo ottimisti. Abbiamo validi motivi per pensare che la decisione di primo grado può essere completamente ribaltata. Il Teramo merita la serie B”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy