Tesser a SportChannel214: “Onorato ed emozionato”

Tesser a SportChannel214: “Onorato ed emozionato”

“Mai regalo è stato così gradito. Sembra una coincidenza ma nel giorno del mio cinquantasettesimo compleanno ricevere la telefonata dell’Avellino e sapere di dover ricoprire l’incarico di allenatore di questa grande squadra mi onora e mi emoziona”. Queste le prime parole di Attilio Tesser da allenatore dei lupi. Intervistato da Sportchannel214, l’ex tecnico della Ternana, non solo conferma i contatti ma aggiunge. “Sto per mettermi in auto e scendere lì da voi. Con la società c’è già stata l’intesa. All’Avellino non si dice di no a prescindere. Ieri pensavo di andare in vacanza e staccare un pò dopo l’avventura a Terni. Ma adesso la vacanza può aspettare. Ci attende un duro lavoro. Sono contento di potermi sedere su una delle panchine più ambite d’Italia”. E di Avellino e della squadra aggiunge. “Vedremo il da farsi con questa società che fa della programmazione la sua arma di forza. Quest’anno la squadra meritava la A. per quello che ha fatto vedere sul campo e sugli spalti. Il pubblico di Avellino? Non ci sono parole. Quest’anno i lupi hanno giocato sempre in casa visto l’esodo che li accompagnava in ogni gara fuori ed anche a Terni. Spero di non tradire le attese. Sono pronto a mettermi in discussione”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy