Tesser: “Accantoniamo gli errori arbitrali, servono i tre punti col Brescia”

Tesser: “Accantoniamo gli errori arbitrali, servono i tre punti col Brescia”

Trasformare la rabbia in tre punti nel posticipo di domani sera. E’ questo l’obiettivo dell’Avellino che si prepara ad ospitare il Brescia nell’anticipo dell’ottava giornata del campionato di serie B. Nella settimana sancita dalle polemiche per il rigore dubbio concesso al Livorno per il fallo di Biraschi (non ci sarà contro le rondinelle), mister Tesser chiede i tre punti alla sua squadra che mancano dal 12 settembre contro il Modena.  Tutti convocati tranne Bianco, Biraschi, Gavazzi, Castaldo e Petricciuolo.

“Col Brescia serve una gara gagliarda,  sarà un match fisico contro un avversario che gioca un 4-3-3 molto zemaniano, un bel calcio. Non possiamo commettere più sbagli.”

Centrocampo muscolare: “Sarà sempre il campo a dire tutto questo. Servirà compattezza e mentalità. Tutto può accadere, dipende da come si interpretano le partite. Speriamo di portare a casa i tre punti, sperando che la formazione scelta possa essere quella giusta.”

Insigne: “Sta abbastanza bene, mercoledì ha fatto un pò di allenamento. E’ a disposizione per domani.”

Dossier arbitri: “Della categoria ne ho parlato la prima volta domenica su una domanda. Non mi piace fare vittimismo. Gli errori arbitrali fanno parte del calcio. In questo periodo che si siano verificati è un fatto reale. Non faremo mai vittimismo, guai a farlo.”

Assetto tattico identico alle altre gare: “L’atteggiamento deve essere di una squadra aggressiva, con lucidità. Servirà tenere le distanze, non farsi prendere dalla foga. Se i centrocampisti non accompagnano o gli attaccanti non rientrano, sicuramente avremo dei problemi nell’arco del match.”

Brescia temibile sugli esterni: “Non dobbiamo essere rinunciatari. Se loro avranno qualche metro indietro, se spingono sempre avranno anche loro qualche problema. Non dobbiamo essere rinunciatari. C’è un’impostazione generale, ci sono poi le letture singole che vanno interpretate.

Feeling tra Tavano e Trotta: “Sono due giocatori che si integrano benissimo, non è una sorpresa che abbiano dialogato così bene a Livorno.”

Condizione di Gavazzi: “Da ieri ha giocato 5′ di partitella finale, è a disposizione dalla prossima settimana.”

Campo pesante di gioco: “Domani c’è il sole, non temo questo problema.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy