Tesser: “Cagliari prima forza del campionato. Pronti a colpirli nei loro punti deboli”

Tesser: “Cagliari prima forza del campionato. Pronti a colpirli nei loro punti deboli”

Avellino-Cagliari aprirà il ventiquattresimo turno di serie B con  biancoverdi che dovranno confermare il buon momento di forma e di risultati con una delle squadre di cadetteria meglio attrezzate. Nella conferenza della vigilia con la sfida con i sardi Tesser afferma che: “Arriva la squadra più forte del campionato con un potenziale enorme per la categoria. Siamo consapevoli del loro valore tecnico e sappiamo che dobbiamo mettere in campo più di quello che mettiamo solitamente. Hanno capacità tecniche e fisiche in grado di capovolgere subito ogni situazione a loro favore. Ci sono tre punti in palio e per guadagnarli dovremo fare una prestazione super dove non si dovrà sbagliare davvero nulla”.

Tesser annuncia i forfait di D’Angelo e Arini fermati da infortuni fisici: “Probabilmente riproporrò Jidayi nel suo ruolo naturale perchè mancheranno i due veri “lupi” e con la loro assenza perdiamo molto. Dobbiamo rimboccarci le maniche maggiormente e lottare anche per loro che ci tenevano tantissimo ad essere della gara ma nonostante abbiano stretto i denti è meglio non rischiare. Chi giocherà dovrà dare il massimo, ho ancora dei dubbi che scioglierò domattina perchè abbiamo provato qualcosa di diverso e voglio ancora riflettere su come giocare”. Poi una battuta anche sul compagno di Castaldo in attacco: “Tavano ha fatto due partite sottotono ma bisogna anche che viene da un lungo periodo di assenza che sta pagando, questa settimana l’ho visto molto meglio. Mokulu ha interpretato al meglio la partita della scorsa settimana entrando con il piglio giusto”.

Poi il tecnico biancoverde torna sull’avversario: “Non dovremmo mai farci trovare sbilanciati, hanno punte in grado di attaccare la profondità con molta facilità, ci deve essere molta concentrazione perchè fanno girare molto palla e non possiamo concedergli nulla. Applicazione, determinazione in fase difensiva e sarà importante anche essere capaci di attaccarli nei loro punti deboli. Ci proveremo per metterli in difficoltà”.

Tesser chiude con una battuta che riguarda il mercato biancoverde con l’ultimo acquisto Joao Silva e probabili altri arrivi: “Ho visto molto bene Joao Silva, ha iniziato a lavorare con noi e reputo la sua situazione molto positiva. Non credo ci sia necessità di altro al momento ma in ogni caso bisogna sempre stare attenti a situazioni interessanti che sarebbe un peccato farsi sfuggire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy