Tesser: “Ma a noi i rigori quando li fischiano?”

Tesser: “Ma a noi i rigori quando li fischiano?”

Visibilmente contrariato a Sky, Attilio Tesser, analizza il ko di Pescara. “Ho molto da recriminare. Specie sul rigore non dato a noi sul 2-1 per gli abruzzesi. Non la tocca di faccia. La prende di braccio. Nella stessa misura con cui è stato dato il rigore al Pescara. Se è stato fischiato a loro, doveva essere fischiato anche a noi. Le dinamiche erano simili. Non capisco. Ma a noi un rigore non lo fischiano mai? Avremmo potuto segnarlo, andare sul 2-2 e non so cosa sarebbe successo perchè il Pescara sarebbe andato in panico totale con la nostra doppia rimonta”.

Poi analizza il match. “Ho rimpianti per il primo tempo. Non siamo partiti bene. Ma la sfortuna ci perseguita. Abbiamo perso il terzo centrale difensivo. Sono stato costretto a cambiare Biraschi, ad accentrare Visconti, ad inserire Giron. Ho stravolto tutto e questo non ci ha aiutato. In ogni caso mi è piaciuta la squadra e lo spirito con il quale hanno affrontato una grande squadra. Non meritavamo di perdere assolutamente. ma il calcio è questo e torniamo a casa con le ossa rotte. Guardiamo al Perugia, dimentichiamo in fretta anche il torto subìto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy