Tesser: “Partita difficile, conterà la grinta e la voglia di fare risultato”

Tesser: “Partita difficile, conterà la grinta e la voglia di fare risultato”

Trasferta ostica quella allo “Scida” di Crotone per l’Avellino. Attilio Tesser esamina la partita di lunedi: “Anche i risultati di oggi ci dicono che ogni partita di questo campionato è difficile. Una squadra che gioca con altissima intensità sull’entusiasmo di questo inizio di campionato. Una partita difficile e dovremo essere noi a arrivarci con la giusta concentrazione. L’importante è la mentalità e la grinta che sono indispensabili per uscire con un buon risultato su un campo difficile. Il pressing la loro arma principale, cercano di non farti giocare quindi dobbiamo essere bravi noi a non subire la loro tattica e non sbagliare nei disimpegni”.

Sulle condizioni della squadra Tesser storce il muso in relazione agli infortuni di settimana che hanno interessato Trotta e Ligi: “Gli infortunati non stanno benissimo, domani speriamo di avere delle novità su entrambi non sono infortuni preoccupanti dal punto di vista del recupero ma sono fastidi difficili da smaltire, caviglia per Trotta che si è allenato leggermente e problemi all’aduttore per Ligi fermo da mercoledi”.

Sul modulo con il quale l’Avellino affronterà la trasferta di Crotone Tesser è perentorio: “Vediamo chi recuperiamo e poi pensiamo al modulo che a mio avviso conta relativamente, abbiamo fatto bene con moduli diversi perchè quello che conta è lo spirito e la voglia di portare a casa un risultato positivo. Una squadra di temperamento che sa di poter fare bene in campo, è quella la strada giusta e basta”.

Una stagione cambiata dal punto di vista del morale in poche giornate e anche sotto il punto di vista della serenità per lavorare al meglio: “Io sono sempre sereno e metto in campo le mie qualità e ho sempre lavorato con le mie convinzioni senza pormi problemi. Che uno sia sempre in discussione è una cosa giusta perchè nel calcio sono i numeri quelli che contano e quelli si possono sempre migliorare”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy