Top & Flop di Avellino-Bari

Top & Flop di Avellino-Bari

Bella partita al “Partenio-Lombardi”, ricca di occasioni e belle giocate. Bicchiere mezzo vuoto per i lupi, protagonisti di una buona prova ma incapaci (complice un grande Micai) di sfruttare a pieno la superiorità numerica avuta per un’ora. Dopo sette giornate i biancoverdi scivolano fuori dalla zona playoff. La strada però è ancora lunga e tutto può succedere.

Top

Davide Gavazzi

Il più continuo e propositivo dei lupi. Sostenuto da una buona condizione atletica, entra in tutte le azioni pericolose dei biancoverdi. Calcia in porta in più di un’occasione e solo le parate dell’ottimo Micai gli negano la gioia del gol. Inesauribile.

Flop

Costantin Nica

Riproposto titolare conferma tutti i difetti intravisti nella prima parte di stagione. Sovrastato da Maniero in occasione del vantaggio barese, si incupisce e commette i soliti errori, sia nei passaggi che (soprattutto) sui cross.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy