Torna Jidayi il mastino di Tesser: dove finirà il jolly biancoverde?

Torna Jidayi il mastino di Tesser: dove finirà il jolly biancoverde?

Ha scontato un turno di squalifica per aver raggiunto il primo limite di ammonizioni ma William Jidayi è pronto a riprendersi il suo posto nello scacchiere di Tesser. Ora c’è da capire solo quale sarà per l’appunto “il suo posto”. Nel girone di andata è stato senza dubbio tra i migliori uomini a disposizione di Tesser, sempre pronto al sacrificio e impiegato alla grande anche in un ruolo non suo come difensore centrale. Il giocatore ex Juve Stabia ha davvero risolto molti problemi alla compagine biancoverde, togliendo spesso le castagne dal fuoco con prestazioni eccellenti. Con 1913 minuti giocati è il secondo uomo più utilizzato da Tesser dopo Frattali. Prestazioni coronate anche da due gol ma soprattutto da un recupero palloni impressionante che lo piazza tra i migliori cinque della serie B.

Ora che la formazione biancoverde è stata ritoccata dal mercato invernale Jidayi sembra trovare tutti gli spazi a lui congeniali occupati. Il centrocampo affollato anche dall’inserimento di Fabrizio Paghera e la retroguardia con l’arrivo di Migliorini e il ristabilito Rea sembrano scalzare il numero 25 biancoverde. Con molta probabilità Tesser utilizzerà Jidayi ancora come jolly considerando l’importanza del giocatore partita dopo partita e tenendo presente anche la possibilità di fargli tirare il fiato in vista del rush finale. Già sabato contro il Vicenza potrebbe aggiungere centimetri importati al pacchetto centrale vista anche l’assenza forzata di Marco Chiosa causa squalifica. Jidayi è tornato ed è pronto a continuare ad offrire prestazioni maiuscole alla causa biancoverde.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy