Trotta a Bergamo: ecco 4 milioni di euro

Trotta a Bergamo: ecco 4 milioni di euro

Commenta per primo!

Marcello Trotta ai saluti. Andrà in serie A. Da subito. Anche se i rumors nazionali confermano l’interesse per il bomber casertano da parte del Napoli di De Laurentis, l’Avellino lo ha dato già promesso in sposo all’Atalanta. Stavolta non ci sarà nessuna contropartita tecnica. Solo soldoni. Per la precisione 4: due saranno versati subito, altri due spalmati in due anni. Trotta ha già dato il suo benestare dicendo no ad ogni trattativa con il Napoli che, qualche anno fa, lo scartò dai provini non ritenendolo idoneo a vestire la maglia azzurra. Questioni di principio direbbero in molti. Per noi è una evidente ragione di opportunità. A Napoli Trotta farebbe la panchina a vita, a Bergamo giocherebbe da titolare. E a quel punto il calciatore, che da sempre sogna la A e vuole misurarsi nella categoria superiore, avrebbe già dato il suo ok per il trasferimento in Lombardia. La società beneficerebbe dalla cessione danaro cash da reinvestire sul mercato. L’affare si farà. Il mercato è alle porte ma a quanto pare, rumors che arrivano anche da Bergamo, confermano che la trattativa è ormai alle battute finali. Trotta, a Bergamo, firmerebbe un triennale da 400mila netti a stagione per il primo anno più benefit in caso di goal.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy