Trotta, il Napoli non resta a guardare: ecco cosa potrebbe succedere

Trotta, il Napoli non resta a guardare: ecco cosa potrebbe succedere

Si attende solo l’apertura del calciomercato e fra poche ore si conoscerà il futuro di Marcello Trotta. Al momento sembra il Frosinone la squadra che ha già in mano il giocatore ma in 24 ore qualcosa potrebbe cambiare. L’entourage del giocatore preferirebbe portare il giocatore a Bergamo con la formazione orobica sicura delle permanenza in A e con una squadra pronta a valorizzare il giovane di Santa Maria Capua a Vetere. L’Atalanta però ha diversi giocatori sul versante avanzato in entrata: si tratta di Boakye che è tornato alla base dopo l’esperienza al Roda, del gioiello svedese  Sam Larsson e dell’affare delle ultime ore che riguarda Idrissa Sylla, guineiano dell’Anderlecht. A parte Boakye entrambi i giocatori vicini all’Atalanta hanno un costo di 3 milioni di euro lo stesso del cartellino di Trotta che però non sembra al momento la prima scelta per Reja. Ma se Trotta arrivasse tramite Napoli? Il Napoli sarebbe pronto a sborsare la cifra richiesta dei biancoverdi e girare il giocatore ai nerazzuri in cambio di gioielli dell’Atalanta su cui ha messo gli occhi Cristiano Giuntoli: Alberto Grassi centrocampista dalle ottime qualità e soprattutto Marco Sportiello individuato come l’erede di Reina. Trotta potrebbe essere un’ottima carta per arrivare ai desideri nerazzuri del Napoli a cui è stato richiesto El Kaddouri di cui Sarri non vuole fare a meno.

L’Atalanta sonda diverse strade per sostituire Maxi Moralez e questa potrebbe essere un’altra alternativa ma 24 ore sembrano poche per creare altre trame a meno che Trotta non resti ad Avellino fino a decisioni definitive prese. Ma questo è molto difficile.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy