[UFFICIALE] La gara si giocherà a porte aperte. Abodi: “Impossibile procedere con l’articolo 17”

[UFFICIALE] La gara si giocherà a porte aperte. Abodi: “Impossibile procedere con l’articolo 17”

Finalmente una buona notizia per l’Avellino. Al termine di una giornata lunga ed estenuante. Varese-Avellino, in programma questo pomeriggio e rinviata alle 15 di domani, sarà accessibile al pubblico. Lo ha deciso il Gos, Gruppo Operativo per la Sicurezza, che si era riunito alle 16 per decidere se aprire o meno le porte ai sostenitori delle due squadre. Alla fine ha prevalso il buon senso e la gara verrà disputata a porte aperte. Il Presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, è intervenuto nuovamente ai nostri microfoni: “Ho lottato per ottenere questo risultato. E’ prevalso il buon senso. Non abbiamo proceduto con l’articolo 17 (Sanzioni inerenti alla disputa delle gare. 1. La società ritenuta responsabile, anche oggettivamente, di fatti o situazioni che abbiano influito sul regolare svolgimento di una gara o che ne abbiano impedito la regolare effettuazione è punita con la con la perdita della gara stessa con il punteggio di 0-3) perchè la società Varese non è proprietaria dello stadio in questione. Siamo soddisfatti della decisione intrapresa entrambe le società si sono comportate con grande signorolità”. Inoltre la Croce Rossa di Varese metterà a disposizione dei tifosi irpini, acqua e beni di prima necessità. Una bella iniziativa che chiude una giornata da dimenticare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy