Una provincia nel pallone: Avellino si ferma

Una provincia nel pallone: Avellino si ferma

Interminabile. Non finisce mai. E’ la giornata del verdetto. Continuerà la corsa dei lupi verso la serie A? Riusciranno i nostri eroi, in 90 minuti, a battere il Bologna con due gol di scarto? E’ il giorno del miracolo? Dalle 18.30 una intera Provincia si fermerà. In 2500 a Bologna, almeno altri 100.000 davanti alla tv, oppure ad ascoltare la radio. E’ stato il week-end delle elezioni regionali. Ma per una volta davanti ai bar non si parlava di candidati. Si parlava di calcio. Della possibilità per l’Avellino di passare il turno. Quante probabilità abbiamo di andare in finale? L’1%, forse anche di meno. Ma finchè c’è vita c’è speranza. E l’Avellino di Rastelli deve provarci. Chi scenderà in campo? #Chissenefrega. Non ci interessa. Ci sta a cuore il “cuore”. Giocarla come se fosse l’ultima. Col coltello tra i denti, col sangue agli occhi. Tutta l’Irpinia si ferma. Aspettando il miracolo. Non succede ma se succede i lupi saranno in finale. Contro tutto e contro tutti. In bocca al lupo allora. In bocca al lupo!!!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy