Varese-Avellino, the must go on. Le probabili formazioni del recupero

Varese-Avellino, the must go on. Le probabili formazioni del recupero

Ventiquattro ore dopo. Oggi, alle 15, si torna in campo. Varese ed Avellino sono pronte a recuperare i novanta minuti perduti. Il terreno di gioco, già nella serata, di ieri è stato rimesso a posto dagli operai che hanno lavorato a ritmi serrati sotto la supervisione dell’ingegnere-agronomo della Lega Serie B Giovanni Castelli. Per quanto riguarda le porte, stamane, verranno risistemate e cancellate le scritte ingiuriose apparse ieri.

The must go on – Lo show deve andare avanti. L’Avellino è pronto alla sfida. La compagine di Massimo Rastelli ha la consapevolezza di non fallire un appuntamento così importante, alla luce dei risultati di ieri pomeriggio. Il mirino è sempre lì puntato al secondo posto, ma ora come ora, è importante cominciare a rosicchiare punti per centrare in pieno la quinta piazza. Il tecnico di Torre del Greco ha avuto un lungo dialogo con i suoi nella rifinitura-bis di ieri mattina. Non bisognerà abbassare la guardia. Il Varese ha il morale sotto le scarpe, una nuova insidia per l’Avellino. I lupi saranno chiamati a liquidare con autorevolezza se vorranno proseguire la cavalcata promozione.

AVELLINO: Conferme per il 4-3-1-2. Difficilmente il tecnico apporterà modifiche allo schieramento. Tra i pali ci sarà Alfred Gomis, complice l’assenza di Frattali. Pacchetto arretrato a quattro. Chiosa è in ballottaggio con Vergara. Conferme per Rodrigo Ely. Sugli esterni Pisacane e Bittante. Centrocampo a rombo. Nel ruolo di playmaker largo a Mariano Arini. Nei laterali largo al rientrante Antonio Zito che dovrebbe agire con il capitano Angelo D’Angelo o l’ex di turno Moussa Kone. In cabina di trequarti è rebus. Soumarè-Sbaffo, anche se il folletto belga sembra in vantaggio. In avanti i gemelli del gol perduto. Castaldo-Trotta. Anche se non è da escludere un possibile riposo del bomber di Giugliano, favorendo uno tra Comi e Mokulu. Entrambi visti durante la sgambatura con la Primavera in buono stato di forma.

Probabili formazioni (4-3-1-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante; Kone, Arini, Zito; Soumarè; Castaldo, Trotta A disp: Bavena, Fabbro, D’Angelo, Comi, Sbaffo, Regoli, Angeli, Almici, Mokulu. All:Massimo Rastelli

VARESE: Morale sotto zero per la Bettinelli band. Una novità c’è. Jebbour ha dovuto lasciare il ritiro per tornare a Parigi per motivi personali. Al posto del marocchino rientra Barberis che non ha più la febbre. Il tecnico dei lombardi dovrà fare i conti anche con le molteplici assenze. Non sarà della gara Martino Borghese, squalificato. Assenti anche Corti, Culina, Kurtisi, Neto Pereira e Rea.

Probabile formazione (4-4-2): Perucchini; Fiamozzi, Simic, Rossi, Luoni; Falcone, Blasi, Osuji, Cristiano; Forte, Miracoli. A disp: Birighitti, De Vito, Dondoni, Lores Varela, Capello, Zecchin, Jebbour, Capezzi, Jakimovski,, Capello. All: Stefano Bettinelli

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy