Varese-Novara 2-2, i biancorossi restano in B. Pavoletti ne fa due

Varese-Novara 2-2, i biancorossi restano in B. Pavoletti ne fa due

2 a 2 e Varese che resta in Serie B Eurobet, grazie allo 0-2 conquistato una settimana fa al Piola. Protagonista di questi play out Pavoletti autore di quattro gol. Limita i danni nel ritorno il Novara, grazie a una doppietta di Gonzalez. La Lega Serie B saluta il Novara calcio con cui si è condiviso un percorso comune in queste due ultime stagioni, augurandogli un pronto ritorno in questa categoria.  I piemontesi retrocedono in Lega Pro, andando ad aggiungersi alle già retrocesse Padova, Reggina e Juve Stabia.
La cronaca – Il Novara ha bisogno di un’autentica impresa per tentare la rimonta: vincere all’Ossola con almeno tre gol di scarto. La missione per la squadra di Gattuso, che in settimana ha preso il posto di Aglietti, si complica ulteriormente dopo soli 7′, quando Pavoletti, già decisivo all’andata, porta in vantaggio con un colpo di testa i padroni di casa. La risposta dei padroni di casa è immediata, ma Rigoni dall’interno dall’area colpisce in pieno la traversa. Nella ripresa i piemontesi hanno un sussulto d’orgoglio. Al 7′ Gonzalez approfitta di un errore difensivo e realizza l’1-1, due minuti dopo l’attaccante argentino si ripete. Bastianelli non trattiene la sfera e regala al Novara il 2-1. Tocca al solito Pavoletti riportare a galla il Varese: al 13′ il centravanti dei lombardi segna da due passi sugli sviluppi di una punizione il gol del definitivo 2-2, che consente all’undici di Bettinelli di gestire con tranquillità il finale e portare a casa una salvezza sofferta.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy