Verso i playoff: Avellino e Spezia danno inizio alla preparazione

Verso i playoff: Avellino e Spezia danno inizio alla preparazione

L’Avellino di Massimo Rastelli resterà a Brescia. Poi il trasferimento in Liguria dove martedì alle 21.00 si affronterà lo Spezia. La formazione irpina cambia i piani. Dapprima la permanenza era prevista solo per questa mattina, invece, ora si protrarrà fino a lunedì. Nella giornata voleranno alla volta del comune lombardo Alfred Gomis e Luigi Castaldo, rimasti in Irpinia per recuperare i rispettivi acciacchi: febbre per il portiere scuola Torino, ematoma da stress alla pianta del piede destro per il bomber di Giugliano. Il trainer di Torre del Greco potrà contare sul rientro di Antonio Zito, l’ex Ternana, ha scontato il turno di squalifica contro le rondinelle. Rastelli potrebbe confermare il 4-3-1-2. Si va quindi per la conferma di Alessandro Sbaffo dietro le punte. Difficilmente troverà una maglia da titolare Gianmario Comi. L’ex Milan contro il Brescia ha realizzato una doppietta. Contro la truppa ligure, quindi, spazio a Marcello Trotta. Il bomber di Santa Maria Capua Vetere è tornato titolare

Lo Spezia di mister Nenad Bjelica è tornato in campo questa mattina a Follo per cominciare la full immersion in vista di martedì sera. Ieri sera i bianchi hanno chiuso la stagione regolare con una vittoria importante contro il Bari, una vittoria che ha garantito ai bianchi uno storico quinto posto, anche se per 19 minuti i risultati dagli altri campi dicevano altro. Nella mattinata velata di Follo, il gruppo di chi ha giocato ha svolto lavoro di scarico, mentre il resto del gruppo ha lavorato sulla tecnica. Per domani è invece prevista una seduta di lavoro mattutino.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy