Zito ai saluti: Braglia lo vuole con sè

Zito ai saluti: Braglia lo vuole con sè

Commenta per primo!

A Cesena sarà la sua ultima partita da biancoverde per Antonio Zito. Non giocherà da titolare, naturalmente. Il suo futuro è in Puglia. A Lecce per la precisione, in Lega Pro. L’esterno mancino ex Ternana scende di categoria. Andrà via a costo zero ed anticiperà i tempi per un contratto in scadenza che non sarà rinnovato. Braglia lo ha messo in cima alla sua lista dei desideri per rinforzare la sua squadra e per tentare la risalita in serie B. Già perfezionati tutti i dettagli. Zito lascia Avellino senza aver lasciato il segno. Calciatore estroso ma con la maglia dei lupi mai decisivo. Per nulla. Va via. Non senza aver diviso i tifosi. Prestazioni positivi ad alte impalpabili per colpa di una condizione atletica mai al top. Eppure in squadra tutti lo vogliono bene. Il legame con Gigi Castaldo è sotto gli occhi di tutti. Compagni in campo ma anche fuori non ha convinto la società. Condizionato da infortuni più o meno seri, ha inciso in poche occasioni. Quest’anno è andato anche in rete ma davvero è stato impalpabile. In bocca al lupo a Zito per il suo futuro allora.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy