Basket/ Il medico arriva in ritardo, semifinale playoff finisce ancor prima di iniziare

Basket/ Il medico arriva in ritardo, semifinale playoff finisce ancor prima di iniziare

Accade in serie D tra Cab Solofra e Partenope Napoli

Non viene nemmeno alzata la palla a due di gara 3 di semifinale playoff tra Cab Solofra e Partenope Napoli (in programma ieri alle ore 18) che avrebbe decretato una delle quattro finaliste della finalissima playoff nel campionato di serie D. L’arrivo del medico di gara con sei minuti di ritardo rispetto alla palla a due prevista per le ore 18:00 – motivato da un contemporaneo ed imprevisto intervento di natura medica occorso pochi minuti antecedenti l’inizio della gara in una località diversa  rispetto al palazzetto dello sport solofrano – ha spinto i due direttori di gara a non far disputare la partita in virtù di un regolamento che prevede la presenza obbligatoria di un dottore, regolarmente iscritto all’Ordine Professionale, al momento dell’inizio della gara.  I tentativi di far capire l’imprevisto occorso al medico in questione da parte dei dirigenti della squadra solofrana non sono serviti a far cambiare la decisione ai due arbitri che hanno decretato la fine anticipata della partita. Tanta la delusione tra i cestisti del Cab Solofra così come per lo staff tecnico e societario. Solofra è pronta a fare ricorso in Federazione per dimostrare le ragioni e l’imprevidibilità di quanto accaduto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy