Basket/D: Il Cab Solofra conquista la semifinale playoff: superata Capo Miseno in gara 2

Basket/D: Il Cab Solofra conquista la semifinale playoff: superata Capo Miseno in gara 2

Prestazione perfetta per la compagine gialloblu guidata dai 21 punti di Iannicelli

Il Global United Logistic Cab Solofra espugna in gara 2 il PalaMarano, ipoteca il passaggio in semifinale playoff di serie D per il quinto anno consecutivo battendo la Pallacanestro Capo Miseno per 52-­76. Mattatore della serata è Fabio Iannicelli autore di una prestazione balistica dalla linea da tre punti che lo ha visto realizzare ben sette triple. La serata per i conciari non era cominciata sotto i migliori auspici col forfait dell’ultima ora di Luca Coppola, andata ad aggiungersi a quella di Nicola Gasparri. Decisivo il parziale del secondo tempo vinto dai viaggianti per 44-­30.

Pallacanestro Capo Miseno: Carrozzo 8, Branca , Canzonieri 4, Leccia 11, Liguori 4, Paone 2, Fusco 10, Illiano ,Peluso , Pranzo 11, Illiano 2. All.: Peluso

Global United Logistic Cab Solofra: Bennet , Bellucci 3, Esposito 10, Izzo 8, Cantelmo 7, Cavalluzzo 16, Di Lauro 7, Cerullo 4, Iannicelli 21. All.: Iannaccone

Arbitri: Serino e Saverio di San Nicola la Strada

Parziali: 8-­15, 22-­32, 38-­55

Apre le danze Paone col palleggio – arresto e tiro ma gli ospiti riescono a mettere il naso avanti con Esposito dopo due minuti (2-4). Tanta l’intensità messa in campo dalle due formazioni con Capo Miseno che prova a sorprendere in contropiede ma ad accomunare le due sfidanti sono le basse percentuali al tiro. Un miniallungo firmato Iannicelli – Cavalluzzo (due triple) spinge il Cab sul 15-­8 al 9′ nonostante ci sia da contenere la fisicità a rimbalzo dei lunghi avversari. Occorrono tre minuti a Solofra per smuovere il punteggio con la schiacciata di Izzo su assist di Bellucci. I rossoblu aumentano la pressione difensiva e si riavvicinano con due piazzati da tre punti di Fusco (16-­17 al 16′). Viene fuori l’esperienza degli irpini che si affidano alle sapienti mani di Cantelmo e Cavalluzzo: il coniglio dal cilindro lo estrae Iannicelli con nove punti personali nel parziale gialloblu di 11-­4 a ridosso dell’intervallo. E’ ancora Fusco ad andare a referto aggiustando le percentuali in attacco della sua squadra. Il Cab parte bene nella ripresa, riprendendo a colpire dalla lunga distanza con Cantelmo e Cavalluzzo. Si fa vedere anche Pranzo rimasto in silenzio nella prima parte del match ma Iannicelli é letteralmente scatenato (29­-46 al 26′). I partenopei danno profondità al loro gioco con Canzonieri e Leccia che non vogliono saperne di mollare, producendo un controbreak di 9-­2 in due minuti che obbligano Iannaccone al timeout. Cerullo e Cavalluzzo risistemano le cose tra terza e quarta frazione allungando il divario fino al +24 (38-­62 al 33′). Solofra chiude la pratica con tre rimbalzi consecutivi nel pitturato flegreo che portano alla realizzazione di Esposito. Negli ultimi due minuti si entra nel garbage time col Cab che gestisce il vantaggio, rendendo vana la pressione difensiva degli uomini di Peluso. Sabato 6 maggio appuntamento al Centro Polivalente per gara 1 di semifinale playoff contro la Partenope Napoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy