Basket/D: Il Cab Solofra è un rullo compressore: ai gialloblu il big match con Portici

Basket/D: Il Cab Solofra è un rullo compressore: ai gialloblu il big match con Portici

La formazione conciaria stacca definitivamente in classifica i napoletani

La capolista Global United Logistic  Cab Solofra si aggiudica lo scontro al vertice del girone B contro lo Sporting Portici che cade al centro Polivalente per 77-62 nell’ottava giornata di ritorno. Prestazione impeccabile dei ragazzi di coach Iannaccone che conducono l’incontro dal primo all’ultimo minuto e vanno sul 2-0 nei confronti diretti contro la rivale napoletana.

L’avvio di gara sorride ai padroni di casa che si portano immediatamente sull’10-3 al 3′ guidati  dai cinque punti a testa di Cavalluzzo e Di Lauro. Gli ospiti faticano ad attaccare la difesa conciaria che costringe ai tiri dalla lunga distanza dall’esito alterno. Solofra corre bene il campo trovando delle soluzioni dall’alto coefficiente realizzativo che allungano la forbice fino al +12 (18-6) coi due tiri liberi a bersaglio di Luca Coppola. Portici replica con un minibreak di 4-0 firmato da Vecchiato e Minervini. L’ingresso di Izzo porta una ventata di energia col pivot di Montoro che delizia il pubblico presente con una bella schiacciata in tap-in.  Il Cab deve subire il rientro dei napoletani che si riportano fin sotto le nove lunghezze di svantaggio con Nocerino prima del jumper di Cavalluzzo. E’ Alessandro Minervini l’uomo della rimonta dei partenopei che creano più di una difficoltà a Cantelmo e soci con la difesa a zona ordinata da Persico. Vien fuori tutto il cinismo dei solofrani che non fanno sconti agli errori difensivi dei biancoazzurri che si riavvicinano fino al – 6 con la tripla di Del Prete (46-40 al 26’).  Qui si decide il match con la reazione degli irpini che innesca un break di 14-6 a ridosso della terza sirena: Iannicelli, Cavalluzzo e Cantelmo scavano un solco, approfittando di un Portici che si lascia prendere dal nervosismo concedendo punti facili agli avversari. Sale in cattedra Paolo Cantelmo in avvio di quarto frazione: sei punti consecutivi della guardia avellinese spianano la strada verso il successo della capolista che riesce ad annullare il tentativo di rientro dello Sporting che deve così incassare la seconda sconfitta stagionale contro i gialloblu.

Cab Solofra: Bennet 4, Pisano M., Bellucci, Esposito 2, Coppola 4, Izzo 4, Cantelmo 14,  Cavalluzzo 27, Di Lauro 14, Cerullo 3, Iannicelli  5. All.: Iannaccone L.

Sporting Portici: Nocerino 7, Vecchiato 8, Mondola 6,  Del Prete 6, La Pasta 9, Anceschi 2,  Minervini 17,  Formisano 3, Cuomo 4. All.: Persico

Arbitri: Padula e Mezzacapo

Parziali: 25-12, 37-28, 60-47

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy