Serie/D: Ufficiale, il Cab Solofra ingaggia Cerullo

Serie/D: Ufficiale, il Cab Solofra ingaggia Cerullo

Il playmaker: “Convinto dal progetto di un team che vuol vincere il campionato”

Il Cab Solofra ufficializza il primo rinforzo per la prossima stagione. Si tratta di Francesco Cerullo, playmaker nato ad Avellino il 30 novembre 1990. Cresciuto nel settore giovanile della Scandone Avellino, Cerullo ha fatto parte del roster della società biancoverde dal 2006 al 2009. Il suo primo punto in serie A è arrivato il 22 dicembre 2007 nella trasferta dell’Air al PalaVerde di Treviso. Nella carriera di Cerullo si registrano l’esperienza in Abruzzo con Chieti (serie B2) e Pescara in serie D. Il ritorno in Campania è accompagnato dall’accordo col Cap Nola con cui scende in campo nella stagione 2010-2011 in C regionale. Seguiranno due anni in forza al Basket Roccarainola: il primo nel torneo di Promozione, il secondo in serie D.

“Mi ha convinto l’idea di giocare in una squadra che punta a vincere tante partite.” sono le prime dichiarazioni da gialloblu di Francesco Cerullo che spiega: “Conosco bene sia coach Iannaccone che è già stato mio allenatore sia tanti compagni di squadra. Questo ha rappresentato uno stimolo in più per me nell’accettare la proposta del Cab.” Centosettantotto centimetri di altezza, il regista avellinese si presenta come un giocatore “a cui piace passare la palla ma non disdegno l’uno contro uno. Gioco con tanta energia e mi piace procurarmi falli. Farò quello che sarà necessario affinché la squadra possa vincere.” Cerullo andrà a far parte di un Cab Solofra che punta ad essere protagonista con tanti degli elementi che l’anno scorso hanno fatto parte della rosa. Ne è convinto Gerardo Pisano, presidente della società giunta al suo diciottesimo anno di attività: “Francesco è un elemento di valore per la categoria e siamo certi potrà darci tanto. Il Cab proverà a migliorare la posizione dell’anno scorso e il percorso nei playoff che ci ha visto fermarci sempre alle semifinali. Non ci nascondiamo: voglio vedere un Solofra che vince e che faccia divertire i tifosi.” La dirigenza lavora anche sul fronte della definizione del settore giovanile, fiore all’occhiello del sodalizio di via Caprai. Si ripartirà nel mese di settembre ma già nelle prossime settimane sarà possibile conoscere il programma che il Cab ha stilato per questa nuova avventura ai nastri di partenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy