[Amarcord] 4 febbraio 1979: 40 anni fa il primo pareggio dell’Avellino all’Olimpico con la Lazio

[Amarcord] 4 febbraio 1979: 40 anni fa il primo pareggio dell’Avellino all’Olimpico con la Lazio

Il 4 febbraio 1979 l’Avellino impattava a Roma 0-0 con la Lazio di Bruno Giordano

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Torna la rubrica amarcord per ricordare i grandi fasti del passato dell’Avellino. La data 4 febbraio ci riporta indietro di 40 anni. Lo stadio è l’Olimpico di Roma, i padroni di casa la Lazio. E’ la seconda volta che i lupi calcano l’Olimpico, a dicembre del 1978 avevano perso 2-1 contro i giallorossi.

La data del 4 febbraio 1979 vede l’Avellino di Rino Marchesi fermare 0-0 la Lazio, ottenendo il primo pareggio nello stadio capitolino, prendendo sempre più consapevolezza nell’impresa della salvezza.

Una gara che vide la stella della Lazio, Bruno Giordano, restare all’asciutto, e l’Avellino in diversi contropiedi sfiorare anche il colpaccio. Fu la gara che fece definitivamente esplodere il portiere Ottorino Piotti che sarebbe poi stato acquistato in futuro dal Milan. Un pareggio giusto che diede la consapevolezza a tutta Italia che la matricola Avellino non sarebbe stata in Serie A solo di passaggio. Ed infatti, i lupi, ci sarebbero restati per 10 lunghi anni consecutivi.

TABELLINO 

Lazio 0-0 Avellino Stadio Olimpico 4 febbraio 1979

Marcatori: /

LAZIO: Cacciatori, Ammoniaci, Martini, Wilson, Manfredonia, Cordova, De Stefanis (27’st Viola), Agostinelli, Giordano, A. Lopez, Cantarutti. Panchina: Fantini, Tassotti. Allenatore: Lovati.

AVELLINO: Piotti, Reali, Romano, Boscolo, Cattaneo, Di Somma, Piga, Montesi, De Ponti, Lombardi (27’st Tacchi), Tosetto. Panchina: Cavalieri, Massa. Allenatore: Marchesi.

Arbitro: Tonolini di Milano

Nel video le azioni salienti della gara raccontate da 90° minuto

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy