#AveFro, Laverone: “La sfortuna ci perseguita, non meritivamo il ko”

#AveFro, Laverone: “La sfortuna ci perseguita, non meritivamo il ko”

Le parole dell’esterno biancoverde dopo il passo falso dell’Avellino contro il Frosinone

di Davide Baselice, @davidebaselice

Volti scuri in casa Avellino per il passo falso concretizzatosi nel secondo tempo della sfida interna contro il Frosinone. La dea bendata non ha assistito l’Avellino bravo, tuttavia, a giocarsela contro gli uomini di Longo. C’è da registrare il terzo ko casalingo in poche settimane per i lupi di Lorenzo Laverone che, intervistato in esclusiva da Ottochannel, giudica così la prestazione della sua squadra: “Abbiamo un grande amaro in bocca perché stasera si poteva vincere. E’ venuta fuori la qualità dei giocatori e ci hanno puniti. Non meritivamo di perderla. Parlare di alibi è riduttivo ed ogni partita perdiano due – tre giocatori. Non so come dobbiamo fare contro questa sfortuna che si è accanita contro di noi riguardo gli infortuni. Oggi un pareggio sarebbe stato fondamentale, la partita c’è stata ma dobbiamo perfezionare qualcosa se vogliamo salvarci.

Grana degli infortuni:Putroppo siamo stati falcidiati dai giocatori importanti, le gare le vinci con gli elementi di qualità ed oggi una giocata di qualità ha risolto la partita. Dobbiamo andare avanti e raggiungere questa salvezza.”

Prossimo avversario:Siamo delusi per il risultato e non per la prestazione. Da domani si pensa alla battaglia di Palermo: vogliamo giocare una grande partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy