Avellino calcio – Dall’abbondanza a ritrovarsi senza attacco in meno di tre settimane

Avellino calcio – Dall’abbondanza a ritrovarsi senza attacco in meno di tre settimane

Anche Ardemagni out contro il Perugia e ora è allarme in attacco

Sembrava essere l’unico reparto in cui Toscano avrebbe dovuto avuto l’imbarazzo della scelta. Era cosi fino a tre settimane fa quando contro il Cittadella scese in campo la coppia Bidaoui-Castaldo con in panchina Verde, Mokulu, Ardemagni e il giovane Camara. in meno di venti giorni tutto e cambiato e per l’Avellino è allarme in attacco. Dopo l’infortunio di Gigi Castaldo per un colpo al costato nel turno infrasettimanale che lo terrà almeno altri 30 giorni lontano dai campi di gioco sono arrivati altri due stop: quello di Mokulu per un affaticamento muscolare e quello di Soufiane Bidaoui per una contusione al gluteo sinistro. Durante la settimana che ha portato l’Avellino alla sfida contro il Perugia problemi anche per Verde e Ardemagni con quest’ultimo che si è allenato a pieni giri solo nella giornata di venerdi. L’attaccante ex Perugia però non ce la fa e dopo quaranta minuti deve alzare bandiera bianca per un probabile indurimento muscolare. Verde-Camarà le ultime pedine con spinta offensiva per Toscano. Si spera nel rapido recupero di Mokulu e si attende il referto sulle condizioni di Ardemagni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy