Avellino Calcio – D’Astolfo (Ostiamare): “L’Avellino ha reso il campionato competitivo, domenica partita importante”

Avellino Calcio – D’Astolfo (Ostiamare): “L’Avellino ha reso il campionato competitivo, domenica partita importante”

di Michelangelo Freda, @m_freda21

Un tour de force per l’Avellino calcio che in pochi giorni ha battuto Vis Artena e Racing Aprilia e quest’oggi è tornato ad allenarsi in vista della gara contro l’Ostiamare.

La società bianco viola si trova a ridosso della zona playout, distante solo 3 punti, reduce dalla fondamentale vittoria contro Città di Anagni per due reti a zero. Il centrocampista, Adriano D’Astolfo, storico capitano dell’Ostiamare, in esclusiva per noi, ha commentato la gara che vedrà l’Avellino calcio affrontare la formazione laziale: “Abbiamo un calendario non facile. Cosa ci è mancato? Abbiamo una rosa molto giovane, abbiamo da sempre avuto l’obiettivo di una salvezza tranquilla, e stiamo giocando per assicurarcela. Sicuramente quest’anno il livello del campionato del nostro girone (G) si è alzato molto, l’arrivo dell’Avellino e l’esplosione di altre squadre hanno reso questo campionato molto più combattuto. Sicuramente gli infortuni non ci hanno aiutato in questa stagione, che ci hanno molto penalizzato.”

Sull’Avellino, sfida fondamentale dove entrambe le squadre cercando punti fondamentali per il campionato: “Per noi è una partita importante al fine della nostra classifica. Affrontiamo questa settimana lavorando al meglio, consapevoli che affronteremo una squadra che è di passaggio qui in questa categoria che non gli appartiene, in uno stadio importante, motivo di orgoglio per tutti noi. L’Avellino ha una rosa importante, per noi è motivo di orgoglio giocare con loro, sarà dura perché non si può permettere passi falsi la formazione biancoverde, e nemmeno noi.”

Sul Lanusei: “La formazione sarda sta stupendo tutti, da anni li conosco, hanno sempre giocato un bel calcio, ma sulla carta nessuno avrebbe scommesso su di loro. Mi complimento con il loro gruppo per quanto fatto finora, adesso tocca a loro mantenere questo ritmo fino a fine gara. Ancora non è finita, l’Avellino è favorita ma c’è anche il Trastevere in corsa per il primo posto.”

L’Avellino ha perso punti: “Beh credo che l’Avellino ha pagato solo la preparazione in ritardo, anche nel girone di andata mi ha fatto una bellissima impressione, una società perfetta. Non è semplice iniziare il campionato di Serie D cosi all’improvviso da zero. Sicuramente nel corso d’opera l’Avellino si è calata di più nella categoria anche a livello psicologico, infatti l’andamento è cambiato completamente.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy