Avellino Calcio – Ecco la seconda cordata: ricompare Samorì?

Avellino Calcio – Ecco la seconda cordata: ricompare Samorì?

Oltre Preziosi, anche l’avvocato di Napoli e l’ex calciatore dell’Avellino Improta, a capo di una cordata che potrebbe partecipare alla gara di interesse per rilevare i lupi in Serie D

di Michelangelo Freda, @m_freda21

L’Avellino calcio si appresta a conoscere il proprio futuro nelle prossime ore, il comunicato delle 16.00 attesta che dopo un paio di ore dopo l’apertura delle manifestazione d’interesse, non era pervenuta nessuna offerta formale nell’ufficio del sindaco. Una situazione più che normale, data la velocità con la quale si è arrivata alla conferenza stampa. Le indiscrezioni vedono Enrico Preziosi a lavoro per presentare un offerta al sindaco Ciampi per rilevare l’Avellino calcio, ma oltre all’imprenditore irpino proprietario del gruppo Giochi Preziosi, sembrerebbe esserci l’interesse di Samorì che sarebbe a capo di una cordata, una figura che già nel passato è stato accostato ai colori biancoverdi. In quel di Napoli il legale Giovanni Palma è a lavoro per formalizzare un’offerta congrua al progetto calcistico dopo la delusione della gestione Taccone.

Nella serata di ieri, Sportitalia ha parlato di un interesse, senza ancora una vera offerta formale, da parte di Gianni Gibellini, proprietario di un’azienda di pompe funebri, fino a pochi mesi fa accostato, insieme a Samorì, Palma ed Improta, all’acquisizione del Modena Calcio, trattativa mai conclusasi per la scelta del sindaco Muzzarelli di affidare la rinascita del Modena a Carmelo Salerno (presidente), Romano Amadei, Romano Sghedoni e Doriano Tosi (direttore sportivo), società attualmente ammessa al campionato di Serie D 2018-19.

Giovanni Palma
Avvocato fondatore dell’omonimo Studio Legale e Tributario con sedi a Roma, Milano, Napoli e Londra. Nasce a Mugnano di Napoli nel 1978, è specializzato in diritto processuale sportivo ed ha conseguito anche la licenza di Agente di calciatori.

Giovanni Improta
Ex calciatore nato a Napoli il 22 gennaio 1948. La sua carriera lo ha visto conquistare anche il palcoscenico della Serie A da centrocampista con le maglie del club partenopeo, del Catanzaro e della Sampdoria per un totale di 205 presenze e 25 reti. Ha giocato per una stagione anche nell’Avellino Calcio (1974-1975) Una volta appese le scarpette al chiodo Improta è diventato allenatore e, successivamente, ha chiuso la sua carriera nel mondo calcistico all’inizio della stagione 2015/16 dopo un periodo da consigliere personale del Presidente della Juve Stabia Manniello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy