Avellino Calcio – Musa: “Fregene è tornare a casa mia. Campo stretto e molto più piccolo rispetto al Partenio”

Avellino Calcio – Musa: “Fregene è tornare a casa mia. Campo stretto e molto più piccolo rispetto al Partenio”

di Redazione Sport Avellino

Carlo Musa, diesse dell’Avellino calcio, intervistato dai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha parlato del prossimo match vedrà impegnati i lupi nella trasferta di Fregene contro l’Atletico. Una trasferta questa che ha un significato molto particolare per Musa che ritorna a casa, nato e cresciuto vicino Fregene: “Ritroverò molti amici in questa trasferta, persone con cui sono cresciuti sui capi di casa mia, sarà una bella gara. Ad Avellino tutti ci mostrano il proprio affetto, nonostante i pochi tagliandi a disposizione siamo contenti di sapere che saremo accompagnati dai nostri tifosi.”

Un passaggio doveroso al calcio giocato: ” Concordo con mister Graziani, mancano 33 giornate alla fine ed abbiamo ancora molte insidie da superare. Adesso concentrati per questa trasferta, dopodiché passeremo a preparare la prossima e cosi dicendo, ogni partita ha una storia a sé. L’Altletico è insidioso, basti vedere che il campo conta 8 metri in meno rispetto al Partenio Lombardi, con una recinzione a ridosso della rimessa, aggiungiamo che la loro rosa ha degli ottimi elementi, bisogna stare attenti. Noi in casa abbiamo il vantaggio del manto erboso sintetico che mette in difficoltà chi non è abituato.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy