Avellino, da domani inizia la missione Brescia: il punto delle gerarchie e sugli infortunati

Avellino, da domani inizia la missione Brescia: il punto delle gerarchie e sugli infortunati

Inizierà sul nuovo manto erboso del Partenio-Lombardi la settimana che porterà i biancoverdi alla prima sfida del nuovo campionato di serie B

Inizierà domani sul nuovo manto erboso del Partenio-Lombardi la settimana che porterà i biancoverdi alla prima sfida del nuovo campionato di serie B. L’amichevole con il Cosenza sembra aver dato qualche accenno di segnale positivo anche se mister Toscano ha ribadito che bisognerà lavorare tanto e che ci saranno tante difficoltà da superare con impegno e volontà prima di tutto. La solita grinta di capitan D’Angelo, un propositivo Belloni e un Asmah che ha dimostrato maggior sicurezza nei propri mezzi le note più positive insieme al dato da non sottovalutare che riguarda il non aver subito reti per la prima volta in questo periodo estivo.

Sicuramente ancora poco per affrontare il campionato di serie B con tranquillità ma all’orizzonte però sembrano esserci solo note positive. Le prime riguardano il mercato: il tecnico Toscano e il vicepresidente Gubitosa nel dopo partita hanno confermato che la società è pronta ad intervenire sul mercato facendo intendere che non sarà solo il centrocampista deputato a sostituire Lasik ad integrare la rosa ma ci saranno altri interventi mirati per riempire alcune lacune.

L’altra notizia positiva riguarda gli infortunati. “Assenze pesanti” la defizione più volte ribadita da Toscano quelle di Paghera, Gavazzi, Jidayi e Migliorini. Il tecnico ha anche sottolineato che gli infortuni di tre giocatori su quattro sono più complessi da smaltire anche perchè “eridati dalla scorsa stagione” ma da lunedi tutti dovrebbero aggregarsi al gruppo. In vista del match di Brescia bisognerà solo valutare la condizione atletica e il loro possibile rendimento in campo.

Toscano in questa settimana dovrà decidere definitivamente i primi titolari di stagione. Anche ieri il tecnico ha senteziato che nel suo gruppo non esistono gerarchie e che in campo andrà chi dimostra durante la settimana di essere la miglior scelta. Al netto degli infortunati che potrebbero cambiare diversi equilibri sul discorso dei titolari: Radunovic, Frattali, D’Angelo, Tassi, Asmah, Visconti sono i calciatori che al momento sembrano essere ancora in dubbio per una maglia da titolare. Tutto potrebbe cambiare se il mercato regalerebbe subito innesti nuovi e pronti atleticamente per affrontare la prima di campionato. A quel punto Toscano potrebbe anche rischiare e stravolgere davvero ogni gerarchia fin qui valutata. Da domani, ore 18 al Partenio-Lombardi, inizierà ufficialmente la missione Brescia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy