Avellino e il nuovo corso, spunta il nome del probabile allenatore

Avellino e il nuovo corso, spunta il nome del probabile allenatore

Il nuovo corso dell’Us Avellino manca solo dell’annuncio ufficiale e spuntano i primi rumors

di Redazione Sport Avellino

Non sarà una rivoluzione totale ma solo un assestamento di quello che è oggi l’Us Avellino. Un iniziezione di capitali nuovi e di conseguente entusiasmo con una politica che privilegerà i settori giovanili, giocatori di proprietà dalle potenzialità di crescita e affermazione e un progetto tecnico a medio-lungo termine legato anche alla forte volontà di creare una cittadella sportiva nel segno dei colori biancoverdi. Sono questi i rumors che accompagnano il nuovo progetto che riguarda l’Avellino calcio nel nome di Italpol e della famiglia Gravina. Il patron biancoverde Walter Taccone rimarrà con una percentuale di quote nella società e sarà presidente onorario restando sempre il volto di riferimento della squadra. Dovrebbe rimanere al suo posto anche il direttore sportivo Enzo De Vito mentre pare già essere individuato il nome del tecnico che dovrà dare nuova forma alla squadra del futuro. Si tratta di Roberto Stellone che già contattato dai nuovi vertici biancoverdi avrebbe rifiutato altre piazze per vedersi cucire addosso un progetto importante. Dopo il Livorno, il Pescara sta facendo pressing sull’ex giocatore del Napoli ma il tecnico, seppur tentato, preferirebbe non salire su una macchina già plasmata dal tecnico boemo. Naturalmente si parla di intenzioni e sondaggi e tra conferme e novità aleggia una sola grande preoccupazione: la stagione in corso continua a complicarsi e nei prossimi turni l’Avellino dovrà dare davvero tanto per non ritrovarsi nella zona rossa della classifica ormai ad un solo punto. Notizie di un nuovo rilancio che potrebbero dare linfa vitale alla piazza ma soprattutto a coloro che scendono in campo e che vogliono davvero il bene dell’Avellino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy