Avellino è tempo di cambiamento: Verde primo indiziato per il turnover?

Avellino è tempo di cambiamento: Verde primo indiziato per il turnover?

La doppia sfida contro la seconda e la prima della classe apre a nuovi ragionamenti legati allo stato di forma della squadra e alla prestazione di Terni

1 Commento

La doppia sfida contro la seconda e la prima della classe apre a nuovi ragionamenti legati allo stato di forma della squadra e alla prestazione di Terni. In quattro giorni due partite difficilissime per i lupi e Novellino dovrà affrontarle dosando forze e energie mentali non al meglio dopo la sconfitta di Terni.

Se si pensa al turnover uno dei calciatori che finisce subito in questo discorso è Daniele Verde. L’ultimo goal siglato dall’attaccante irpino è stato contro la Pro Vercelli in trasferta il 28 Marzo. Già dai primi tempi con Toscano, il fantasista napoletano aveva avuto problemi di collocazione e di atteggiamento che non piacevano al tecnico calabrese. Poi con l’arrivo di Novellino c’è stata la rinascita. Le doti del numero 7 biancoverde all’interno dell’idea di gioco dell’allenatore di Montemarano  sono fondamentali, ma le sue prestazioni fornite nell’ultimo mese sono risultate sicuramente deludenti. Nel campo non si vede, non è decisivo e non sta dando quel pizzico di imprevedibilità. I supporters irpini pensano che sia giusto farlo riposare, in vista delle due gare ravvicinate con Spal e Frosinone. In attacco la concorrenza preme e oltre a far tirare il fiato al calciatore scuola Roma potrebbe nascere quella voglia di riprendersi il proprio posto. Nessuno è più inamovibile, non ci sono titolari e sostituti. E’ tempo di cambiamenti, Novellino studia tutte le combinazioni per trovare la soluzione ed uscire dalla crisi.

Di Giovanni Gaeta

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-9325338 - 8 mesi fa

    Questo giocatore deve stare in panchina e giocare gli ultimi 20 minuti al massimo mezz’ora sul pareggio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy