Avellino, Foscarini: “Complimenti ai ragazzi. Castaldo? Un lusso averlo in squadra. Che bello il calore del Partenio”

Avellino, Foscarini: “Complimenti ai ragazzi. Castaldo? Un lusso averlo in squadra. Che bello il calore del Partenio”

Le parole del tecnico biancoverde al termine della gara con il Perugia

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Esordio migliore non poteva esserci per Claudio Foscarini sulla panchina biancoverde con una grande vittoria sul Peruga per 2-0. 

E’ raggiante il tecnico veneto a fine gara, anche se rimane con i piedi per terraper il lavoro che ancora deve fare. Ecco le sue parole: “Tre punti fondamentali per rilanciarci in zona salvezza.Volevamo fare una prestazione tonica e vigorosa e uscire dal campo senza recriminare nulla ed è andato tutto alla grande. Sono felice perchè i ragazzi mi hanno seguito subito e hanno voluto dimostrare a tutti che questa squadra è viva. Dal punto di vista offensivo abbiamo rischiato qualcosina e abbiamo rischiato con ordine e pulizia. Io temevo soprattutto a centrocampo la loro inferiorità numerica, hanno fatto un grande lavoro Di Tacchio e De Risio a fare da schermo, facendo passare poche palle tra le linee. Abbiamo lavorato bene, complimenti ai ragazzi. Felice anche per non aver preso gol, una buona solidità difensiva che ci fa ben sperare. Quando mi hanno chiamato a salvare questa squadra, conoscendo la rosa, e gli uomini a dispozione ho accettato subito, conoscendo il valore della squadra. Castaldo? E’ un leone, da avversario lo ricordo, sempre presente, un attaccante durissimo da affrontare, ora ce l’ho in squadra e mi ha dimostrato tutto il suo valore. Ardemagni? Doveva entrare a mezz’ora dalla fine, poi gli infortuni di D’Angelo e Falasco mi hanno impedito alcune mosse. Ora sarà importante ritrovare un buon approccio anche fuori casa. Pubblico? Mi è piaciuta la spinta del pubblico, è stata una bella emozione, mi hanno spinto dal primo al 90′. Sentire che la curva è con te , che ti applaude, che fischia l’avversario, ti fa volare. So che puà venire ancora più gente al Partenio, sta a noi spronarli con i risultati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy