Avellino-Frosinone: Dionisi e Paganini castigano i lupi nel finale

Avellino-Frosinone: Dionisi e Paganini castigano i lupi nel finale

Prima sconfitta per la squadra di Foscarini che crolla nel finale

di Salvatore Graziano, @salvograziano89

Terza partita per il nuovo allenatore dell’Avellino contro il Frosinone. Fino ad ora Foscarini ha raccolto quattro punti battendo il Perugia in casa e pareggiando in trasferta con l’Entella. Il club ciociaro invece nelle ultime cinque partite ha vinto soltanto una volta. Foscarini conferma Asencio-Castaldo mentre Longo lancia la coppia Ciano-Dionisi.

Il Frosinone nei primi minuti di gioco prova subito ad attaccare e al sesto minuto  Konè colpisce di testa e manda la palla al lato. Ritmo bassi nei primi venticinque minuti di gioco con le due squadre che non riescono a creare occasioni limpide da rete. Al ventottesimo gran punizione di Ciano che sfiora il palo. Al trentatreesimo arriva la risposta dei lupi con un calcio di punizione di Di Tacchio respinto in angolo da Bardi. Dopo due minuti di recupero termina il primo tempo con i lupi mai pericolosi. La ripresa inizia subito con un brivido per i lupi; Ngawa si fa soffiare palla da Ciano che crossa subito e trova l’intervento in uscita di Lezzerini. Al cinquantaquattresimo Avellino vicinissimo al vantaggio con un colpo di testa di Castaldo che sfiora il palo. Dopo un minuto ancora Avellino pericolosissimo con un colpo di testa di Migliorini salvato da Vigorito. Lupi molto aggressivi in questo inizio di secondo tempo. Al sessantanovesimo il Frosinone parte in contropiede con Citro che ci prova ma il suo tiro viene deviato in angolo. Al settantacinquesimo invenzione di Citro che serve a Konè un ottima palla ma che colpisce mala mandando in fallo laterale. Al settantanovesimo occasione ghiotta per Gavazzi che si allunga la palla in area e viene fermato da Vigorito. All’ottantatreesimo Frosinone vicinissimo al vantaggio con Citro che su un respinta di Lezzerini ci prova in scivolata colpendo la traversa. Passa un minuto e il Frosinone passa in vantaggio con Dionisi che con una girata di prima intenzione supera Lezzerini. All’ottantanovesimo raddopio del Frosinone con Paganini che approfitta di uno stop errato di Kresic e s’invola a tu per tu con Lezzerini superandolo con il piattone destro. Dopo quattro minuto termina la partita con i lupi che si trovano a due punti dalla zona play out.

Migliori azioni del match

1’Inizio del match

6′ KONE’! Colpo ti testa dell’ex centrocampista dell’Avellino che termina al lato.

28′ CIANO! Punizione insidiosa che si spegne sul fondo.

33′ DI TACCHIO! Punizione deviata in angolo da Bardi.

54′ CASTALDO! Cross dalla destra di Vajushi e anticipo di testa di Castaldo che sfiora il pari.

55′ MIGLIORINI! Colpo di testa a botta sicura respinto dal neo-entrato Vigorito.

75′ KONE’! Citro di tacco libera al tiro Koné che tira di prima da dentro l’area di rigore, ma spedisce il pallone in fallo laterale.

85′ DIONISI! VANTAGGIO DEL FROSINONE! Assist di Konè dal fondo e girata vincente di Dionisi.

89′ PAGANINI! RADDOPPIO DEL FROSINONE!  Contropiede micidiale del Frosinone portato avanti da Chibsah che lascia a Paganini che approfitta di uno sto errato di Kresic e supera Lezzerini con un piattone destro.

94 Fine del match

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy