Avellino-Novara: le pagelle biancoverdi

Avellino-Novara: le pagelle biancoverdi

I voti giocatore per giocatore nel match contro il Novara

DIFESA

Punto di (ri)partenza. L’Avellino va sotto e vede il fantasma del terzo ko consecutivo. Poi trova la forza di reagire e agguanta il pareggio con Ardemagni. Ecco le pagelle dei biancoverdi.

Radunovic 6: incolpevole sul gol, il serbo non si lascia poi sorprendere dalla girata in area di Chiosa (25′). Gonzalez 5: soffre sin dai primissimi minuti l’incisività di Orlandi e Macheda, che si aggirano dalle sue parti. Soliti errori anche in fase di appoggio e al cross.

Jidayi 5,5: falloso e macchinoso, non sta certo vivendo il miglior momento della sua stagione. Macheda e Galabinov gli fanno girar la testa. Forse avrebbe bisogno di un turno di riposo. (dall’84’ Migliorini s.v.: pochi minuti in campo per il colosso ex Juve Stabia).

Djimsiti 6: non è il muro insuperabile ammirato nelle scorse settimane, ma resta il più lucido tra i difensori biancoverdi. Perde un brutto pallone a metà primo tempo, innescando un pericoloso contropiede. Poi è decisivo in chiusura su Sansone all’80’.

Solerio 4,5: il forfait di Moretti lo spedisce in campo in extremis. La sua prova lascia ancora a desiderare. Kupisz lo mette in seria e costante difficoltà. Inoltre è lui a tenere in gioco Macheda in occasione del gol. (dal 67′ Bidaoui 5,5: appena entrato spreca una buona occasione. Poi partecipa al forcing finale).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy