Avellino-Spal, probabili formazioni: un Avellino “aggressivo” per battere la seconda della classe

Avellino-Spal, probabili formazioni: un Avellino “aggressivo” per battere la seconda della classe

Torna Radunovic tra i pali per i biancoverdi e Meret per gli estensi

Due sconfitte nell’ultimo turno, due obiettivi diversi, due squadre che vogliono vincere. Un incrocio al Partenio-Lombardi quello tra Avellino e Spal che promette scintille. Nessuna delle due squadre può e vorrà lasciare il passo. Novellino per impensierire la seconda della classe punterà molto sull’orgoglio dei suoi ed ha preparato una partita aggressiva. Spazio a Castaldo che agirà in avanti insieme ad Ardemagni con Verde esterno di centrocampo. Diga sulla mediana composta da Omeonga, Paghera e D’Angelo. Moretti ancora a riposo almeno dall’inizio. In difesa potrebbe esserci l’avvicendamento tra Migliorini e Jidayi, per il resto formazione standard con il ritorno tra i pali di Radunovic.

Anche Semplici recupera il suo portiere dopo l’avventura con la Nazionale di Ventura e potrà contare anche su Ghiglione. Il tecnico degli estensi dovrà rinunciare a Bonifazi e Lazzari. Attacco stellare con Antenucci e Floccari e probabile maglia da titolare per l’ex Arini a centrocampo. Gasparetto, Vicari e Cremonesi a formare il terzetto difensivo.

Le probabili formazioni:

Avellino: Radunovic, Gonzalez, Migliorini, Djimsiti, Laverone, Verde, Omeonga, Paghera, D’Angelo, Castaldo, Ardemagni

A disposizione: Lezzerini, Perrotta, Jidayi, Solerio, Moretti, Belloni, Bidaoui, Camarà, Eusepi

Spal: Meret, Gasparetto, Vicari, Cremonesi, Ghiglione, Arini, Mora, Schiattarella, Costa, Antenucci, Floccari

A disposizione: Marchegiani, Silvestri, Giani, Finotto, Zigoni, Schiavon, Castagnetti, Del Grosso, Costantini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy