Avellino, subito in campo: la gara contro il Cittadella è l’ultima sosta per la salvezza

Avellino, subito in campo: la gara contro il Cittadella è l’ultima sosta per la salvezza

Nuovo infortunio in casa Avellino, il punto sugli indisponibili

di Giovanni Gaeta, @Giovanni002500

Il campionato di Serie B non concede soste, infatti l‘Avellino fra due giorni dovrà affrontare il Cittadella di Venturato in una sfida importantissima in ottica salvezza. Claudio Foscarini dovrà, come sempre, far i conti con l’infermeria che gara dopo gara è sempre più affollata. L’ultimo ad avere problemi è stato Pierre Ngawa che ha lasciato il terreno di gioco in anticipo nella gara di ieri contro il Carpi. Il difensore irpino, nella giornata di domani, si sottoporrà ad esami strumentali per verificare l’entità del guaio muscolare.

Da verificare anche le condizioni di Bryan Cabezas e Anton kresic. Il centrocampista ecuadoregno ha accusato un risentimento e infatti ieri ha preso posto in tribuna al “Sandro Cabassi”, ma sarà disponibile per il match contro i veneti. Invece il difensore ex Trapani non è al top ma sarà arruolabile.

Il tecnico trevigiano dovrà risistemare la linea difensiva dopo l’espulsione di Riccardo Marchizza. Ad affiancare Migliorini ci sarà Morero. Sulla fascia destra spazio a Laverone e dalla corsia opposta dovrebbe rientrare Nicola Falasco. L’ex Cesena ha recuperato dal problema al polpaccio e potrebbe essere nell’undici iniziale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy