Avellino-Verona, probabili formazioni: interrogativo Belloni, Moretti scalpita

Avellino-Verona, probabili formazioni: interrogativo Belloni, Moretti scalpita

Pecchia opterà per un 4-2-3-1 con Gomez terminale offensivo

Ad Avellino arriva il giorno del match contro la prima della classe. I biancoverdi ci arrivano con la consapevolezza di aver cambiato rotta negli ultimi mesi e di poter almeno tentare nell’impresa. Al Partenio non ci sarà nessuna vittima sacrificale anche se il Verona ha bisogno di punti e di mettere in campo una prestazione che scacci dubbi sulla sue qualità. Novellino affronterà gli scaligeri con la sua attuale formazione tipo al netto dell’assenza per squalifica di Alejandro Gonzalez. Sulla destra al posto dell’uruguagio ci sarà Laverone mentre a sinistra rientra Marco Perrotta. Difesa certa completata da Radunovic in porta e dal duo Jidayi-Djimsiti. A centrocampo qualche interrogativo c’è ed è principalmente legato alle condizioni di Niccolò Belloni. Il centrocampista scuola Inter è alle prese con l’influenza ma Novellino valuterà in mattina il suo impiego. Se Belloni sarà del match completerà la mediana insieme a Lasik, Paghera e D’Angelo altrimenti Moretti è pronto a prendere in mano le chiavi del centrocampo irpino facendo spostare capitan D’Angelo sulla sinistra. Attacco collaudato con Verde e Ardemagni.

Pecchia si affiderà a un 4-2-3-1 con Gomez unico terminale offensivo pronto a non far rimpiangere lo squalificato Pazzini. Diga di centrocampo con Fossati e Zuculini pronti ad innescare le incursioni di Bessa, Luppi e Romulo. Souprayen regolarmente in campo sulla corsia mancina.

Queste le probabili formazioni:

Avellino: Radunovic, Laverone, Jidayi, Djimsiti, Perrotta, Lasik, D’Angelo, Paghera, Belloni, Verde, Ardemagni

A disposizione: Lezzerini, Solerio, Omeonga, Soumarè, Moretti, Camarà, Eusepi, Bidaoui

Verona: Nicolas, Pisano, Caracciolo, Bianchetti, Souprayen, B.Zuculini, Fossati, Romulo, Bessa, Luppi, J.Gomez

A disposizione: Coppola, Ferrari, Cappelluzzo, Boltor, Zaccagni, F. Zuculini, Siligardi, Troianiello, Fares

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy